A- A+
Milano
Violentate dall'infettivologo, cinque vittime si costituiscono parti civili
Violenza sessuale

Violentate dall'infettivologo, cinque vittime si costituiscono parti civili 

Hanno chiesto di costituirsi come parte civile cinque delle sei presunte giovani vittime di Marco D'Annunzio, l'infettivologo di 43 anni in servizio Crh-Mts di viale di Jenner a Milano arrestato nel giugno 2022 per sei episodi di violenza sessuale aggravata. Le istanze sono state presentate nell'udienza preliminare che si e' aperta davanti alla gup Fiammetta Modica. Analoghe richieste sono state depositate della Regione Lombardia, l'Ats Citta' Metropolitana di Milano e l'associazione Cadmi (Casa di accoglienza delle donne maltrattate Milano). La giudice ha rinviato al prossimo 13 ottobre quando sciogliera' la riserva sull'ammissione del rito abbreviato condizionato avanzata dall'avvocato Andrea Soliani, legale di D'Annunzio. Iscriviti alla newsletter

Tags:
infettivologoviolenza sessuale







Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.