A- A+
Milano
Violenze di Capodanno, la pm: "Condanna di 6 anni per il presunto aggressore"

Violenze di Capodanno, la pm: "Condanna di 6 anni per il presunto aggressore"

"Non ci sono dubbi" sulla colpevolezza di Abdallah Bouguedra dal momento che le vittime "lo hanno visto nel primo segmento dell'accerchiamento" e una delle due "lo ha rivisto da terra quando era in preda della furia del branco".

Lo ha sostenuto la pm di Alessia Menegazzo nella requisitoria conclusa con la richiesta di condannare il 22enne

Lo ha sostenuto la pm di Alessia Menegazzo nella requisitoria conclusa con la richiesta di condannare il 22enne, nato a Torino ma di origine marocchine, a 6 anni di reclusione per la violenza sessuale e la rapina ai danni due amiche la notte di Capodanno del 2022 in piazza Duomo a Milano. "Con assoluta ostinazione - ha aperto l'intervento la rappresentante della Procura - nonostante le evidenze processuali Bouguedra ha continuato fino all'ultima udienza mentendo di essere il ragazzo descritto dalle vittime. Le due ragazze quella sera pochi minuti prima dell'aggressione del branco erano state avvicinate e molestate. Ricordavano benissimo quel ragazzo con il giubbotto rosso e le meches bionde".

La pm: "Il 22enne "ha sempre mentito, era li' faceva muro mentre la vittima di 19 anni veniva brutalmente violentata"

Per la pm, titolare delle indagini della Squadra mobile, il 22enne "ha sempre mentito, era li' faceva muro mentre" la vittima di 19 anni "veniva brutalmente violentata. Non si tratta di una mera partecipazione, ma di una presenza attiva per soddisfare il proprio piacere. Ha aumentato la forza intimidatrice del branco" con la quale "ha agevolato gli altri aggressori. La sua presenza - ha chiosato la pm - ha annientato e paralizzato la forza di reazione della vittima". Dopo la requisitoria prenderanno in ordine la parola l'avvocato Silvia Allai, legale di parte civile di una delle due vittime, l'avvocato del Comune di Milano, anch'esso costituitosi come parte civile, e il difensore dell'imputato, oggi presente in aula.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
condannapmviolenze a capodanno milano







Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.