A- A+
Milano
Violenze sessuali, 17enne aggredita scappa e viene portata in ospedale

Violenze sessuali, 17enne aggredita scappa e viene portata in ospedale

Una ragazza di 17 anni è stata aggredita, a Milano, da un uomo che ha tentato di molestarla ma poi è fuggito dopo che la giovane ha urlato ed è riuscita a divincolarsi. La minorenne è stata trasportata in ospedale in codice verde per alcune escoriazioni ed ecchimosi causate dalla colluttazione.


La giovane, trascinata dietro a un cespuglio, palpeggiata e presa a pugni, ha iniziato ad urlare e il malvivente è scappato portandole via la borsa con dentro un tablet e i documenti. Secondo la prima ricostruzione, la minorenne aveva passato la notte in un locale della zona insieme a un'amica. E' stata sorpresa dall'aggressore, a suo dire nord africano, mentre stava per entrare nella stazione metropolitana Porto di Mare. La 17enne, soccorsa dal 118, è stata portata in codice verde in clinica De Marchi. Sul caso indaga la polizia di Stato della questura di Milano. 

 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    violenze sessuali17enne aggreditametròscappaporto di mare






    A2A
    A2A
    i blog di affari
    Attenzione: Fisco sospeso solo a metà
    LIBRI/ Il Grand Tour di Stefano Veraldi, dermatologo vagabondo
    Di Ernesto Vergani
    Vaccini obbligatori ai bambini, che cosa fare quando l'ex coniuge si oppone
    di Avv. Maria Grazia Persico*


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.