A- A+
Milano
Zini eletto presidente del Club Imprese Storiche di Confcommercio

IMPRESE-LAVORO.COM - Milano - E’ Alfredo Zini il presidente del Club Imprese Storiche di Confcommercio Milano, Lodi, Monza e Brianza. Lo ha eletto per acclamazione oggi il Consiglio direttivo del Club, diventato Gruppo interassociativo, riunitosi nella sede della Confcommercio milanese. Al nuovo Gruppo Imprese Storiche possono aderire le imprese associate con almeno 25 anni di attività: già oltre 300 quelle iscritte.

Il Club elabora proposte destinate alle istituzioni a sostegno delle imprese storiche, in tema di passaggio generazionale, agevolazioni fiscali, erogazione di contributi attraverso bandi ad hoc. Costruisce percorsi di formazione e innovazione, promuove e fa conoscere le imprese storiche su una pluralità di canali (online e tradizionali).

“Le imprese storiche – afferma Zini, in precedenza già coordinatore del Club – coniugano tradizione e innovazione, custodiscono un patrimonio di professioni che non dobbiamo disperdere, rappresentano un punto di forza per l’attrattività del nostro territorio”.

In Lombardia sono oltre 11 mila le imprese del commercio e dei servizi con più di 50 anni di attività, il 28% del totale italiano. A Milano, Monza Brianza, Lodi sono più di 7.300, il 19% del dato nazionale.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    ziniclub imprese storiche di confcommercio






    A2A
    A2A
    i blog di affari
    BANDI ERASMUSPLUS, AIUTI AI GIOVANI, ESSP PER SICUREZZA SOCIALE LAVORATORI
    Boschiero Cinzia
    Unioni civili, l'iter da seguire se si vuole divorziare
    di Avv. Francesca Albi*
    Svizzera, sì al Green Pass: il golpe globale del regime sanitario
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.