A- A+
Motorsport
Ferrari trionfa in Australia: doppietta storica

La Scuderia Ferrari ha messo in scena un vero e proprio capolavoro nel Gran Premio d'Australia, regalando agli appassionati di Formula 1 un weekend indimenticabile.

Con Carlos Sainz e Charles Leclerc, la squadra di Maranello ha conquistato l'86ª doppietta della sua illustre storia, una vittoria che riecheggia i fasti dei tempi migliori.

Carlos Sainz ha vissuto momenti di pura magia, portando a casa la sua terza vittoria in Formula 1 e la sua prima in maglia rossa. Un trionfo che assume contorni leggendari considerando che lo spagnolo si è imposto a soli 16 giorni di distanza da un intervento di appendicectomia. La sua prestazione, caratterizzata da una costanza di ritmo e una gestione impeccabile delle gomme, lo ha visto prevalere in una gara segnata da un'intensa battaglia strategica e fisica. Sainz ha così eguagliato le leggende di Juan Manuel Fangio, Mike Hawthorn, Phil Hill e Jody Scheckter nella storia Ferrari, un risultato che gli vale il riconoscimento di "Driver of the day" da parte dei tifosi.

Charles Leclerc, dal canto suo, ha dimostrato una solidità impressionante. Partito quarto, ha saputo sfruttare al meglio la strategia di gara, guadagnando posizioni preziose che lo hanno portato al secondo posto, consolidando la sua posizione in classifica con un'ulteriore punto guadagnato per il giro più veloce.

Questa doppietta non solo celebra l'86ª vittoria di coppia per la Ferrari, ma rappresenta anche un passo significativo nella lotta per il campionato mondiale. La squadra ora si trova a soli quattro punti dalla vetta, promettendo una stagione ricca di emozioni e competizione al massimo livello.

Dopo l'Australia, il circo della Formula 1 si prepara a trasferirsi in Asia per il prossimo appuntamento sul circuito di Suzuka, in Giappone fra due settimane. Questa pausa rappresenta un momento cruciale per la Ferrari, che avrà l'opportunità di riflettere sulle strategie future e prepararsi per continuare a dare battaglia per il titolo mondiale.

Il successo in Australia non è solo una vittoria di gara, ma un simbolo dell'incessante spirito di lotta e della passione che anima la Scuderia Ferrari. Con una storia ricca di trionfi e una determinazione incrollabile, la squadra si avvia verso le prossime sfide con rinnovato ottimismo, pronta a lasciare il segno in ogni circuito del mondo.

Carlos Sainz #55

Che altalena di emozioni, sono felicissimo! Mi sono trovato bene con la macchina da subito e non appena davanti a Max (Verstappen), in aria pulita, ho girato con un passo perfetto che ho tenuto fino alla bandiera a scacchi per la prima vittoria dell’anno. Sono anche felice che George (Russel) stia bene dopo quel brutto incidente alla fine del GP. Il team si merita questa doppietta: abbiamo fatto un grande lavoro per tutto il weekend, dalle prime libere del venerdì fino al traguardo. Abbiamo interpretato la gara in modo perfetto, con una strategia impeccabile e i meccanici sono stati straordinari in tutti i pit-stop. Congratulazioni a tutti! Ora vediamo di tenere questo ritmo anche in Giappone: vamos!

Charles Leclerc #16

È stato un grande weekend per il team. Abbiamo conquistato tutti i punti disponibili, grazie a una doppietta impreziosita dal giro più veloce. Oggi Carlos è stato fantastico. Io ho avuto un’ottima prima parte di gara, riuscendo a stare davanti a Lando (Norris) in occasione del primo pit-stop.Quando sono passato dalle gomme Mediium alle Hard ho sofferto un po’ di graining; nel finale, con il secondo treno della stessa mescola, il mio passo è stato invece molto veloce e ciò mi ha consentito di controllare il vantaggio su Lando. Nei primi tre Gran Premi di quest’anno abbiamo sfruttato tutto il nostro potenziale: ora sappiamo che è davvero buono, e testimonia tutto il duro lavoro che il team ha realizzato negli ultimi mesi.

Fred Vasseur - Team Principal

Oggi voglio fare i complimenti a tutta la squadra perché è stata perfetta e questa doppietta ripaga tutti dello straordinario lavoro fatto a partire dalla scorsa stagione e che sta continuando quest’anno tanto in pista che a Maranello. Certo, Carlos merita una menzione speciale perché non si può dimenticare che poco più di due settimane fa era appena stato operato: ora sembra che quell’intervento non sia mai avvenuto; è rimasto costantemente concentrato e ha portato a termine un weekend sensazionale. Anche Charles è stato molto concreto, perché dopo qualifiche imperfette doveva gestire le gomme, ma pure riuscire a rimontare dato che la vettura gliene dava le potenzialità. È stato davvero bravo sia nel primo che nell’ultimo stint e il giro più veloce colto alla fine testimonia i progressi compiuti anche sul fronte della gestione gomme. In questo weekend siamo stati veloci fin dalla prima sessione di libere e credo che abbiamo fatto un bel salto di qualità rispetto ad un anno fa, quando avevamo lasciato Melbourne senza nemmeno un punto. Non eravamo delusi dei risultati di Bahrain e Jeddah e oggi non ci esaltiamo oltre misura per questa doppietta. Dobbiamo continuare con questo approccio anche nelle prossime gare perché è solo così che si può continuare a conquistare i risultati che vogliamo.

 






in evidenza
Maneskin, Damiano e Victoria stufi. La band si scioglie? Le indiscrezioni

Le due star vogliono diventare solisti

Maneskin, Damiano e Victoria stufi. La band si scioglie? Le indiscrezioni


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


motori
La Nuova MINI Cooper S 5 porte: spazio e divertimento alla guida

La Nuova MINI Cooper S 5 porte: spazio e divertimento alla guida

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.