A- A+
Auto e Motori
Nuovo Jeep Gladiator: il ritorno nel segmento dei pick-up

Per festeggiare i suoi primi ottantanni Jeep® introduce in Europa l’inarrestabile Jeep Gladiator, il nuovo pick-up Jeep dallo spiccato carattere lifestyle, estremamente versatile e capace di soddisfare bisogni di mobilità e libertà, distinguersi nel quotidiano e vivere al massimo ogni momento della giornata. Perché con Jeep Gladiator è facile superare ogni ostacolo e divertirsi, senza rinunce, senza vincoli e senza compromessi. Ed è proprio qui che risiede la sua unicità nel segmento: innata capacità di soddisfare le reali esigenze di trasporto professionale ma che, grazie alla sua grande versatilità, si trova a proprio agio anche nella vita quotidiana e nel tempo libero.

Il nuovo modello inoltre segna l’importante ritorno del brand nel segmento dei pick-up dopo circa trenta anni dal lancio dell’ultimo esemplare Jeep con credenziali ‘truck’ e cassone, la Comanche prodotta dal 1986 al 1992. Dunque Gladiator si inserisce appieno nell’heritage Jeep e porta all’attenzione un’importante tradizione del marchio che affonda le sue radici nel lontano 1947, anno in cui la Willys Overland presentava il primo esemplare truck a quattro ruote motrici da 1 tonnellata basato sul modello CJ-2A. A questo primo pick-up seguirono nell’arco di mezzo secolo diversi modelli – tutti con caratteristiche comuni – ovvero realizzati per essere robusti, versatili e affidabili.  Tra questi ricordiamo il FC-150/170 (1957-1965), la Jeep Gladiator/Serie J (1963-1987), il CJ-8 Scrambler (1981-1985) e appunto la Jeep Comanche (1986-1992), l’ultimo pick-up del marchio americano.

E oggi questa tradizione consolidata riparte con la nuova Gladiator, un pick-up estremamente versatile che condivide il DNA della Jeep Wrangler in termini di impareggiabile capability all-terrain e libertà di guida open-air. Al tempo stesso, si tratta di un modello che è stato specificamente progettato e ingegnerizzato per essere al 100% un pick-up e consentire di poter “andare ovunque e fare qualsiasi cosa” grazie a contenuti tecnologici avanzati, un motore potente ed efficiente, praticità e flessibilità nel trasporto di carico. A tutto ciò si aggiunge l’inconfondibile design Jeep, oltre a dotazioni specifiche per poter soddisfare le credenziali del segmento pick-up ed assicurare ai clienti ulteriore funzionalità sia per vivere le avventure del tempo libero che per affrontare le attività di tutti i giorni. Inoltre, il nuovo pick-up incontra le esigenze degli stili di vita più attivi, offrendo numerose opzioni di personalizzazione firmate Mopar® grazie agli Jeep® Authentic Accessories e alle Jeep® Performance Parts sviluppati appositamente per questo modello.

In Italia, la Gladiator è disponibile nell’allestimento Overland, nell’esclusiva Launch Edition a tiratura limitata, e a partire dal mese di aprile nella serie speciale celebrativa 80° Anniversario, tutti equipaggiati con motorizzazione MultiJet V6 da 3,0 litri, 264 CV di potenza e 600 Nm di coppia, in abbinamento al cambio automatico a otto marce.

La gamma colori comprende nove livree: Black, Firecracker Red, Billet Silver Metallic Clear Coat, Bright White, Granite Crystal Metallic Clear Coat, Hydro Blue, Sting Gray, Snazzberry e Sarge Green, abbinabili in base all’allestimento al soft-top o all’hard top nero o in tinta. Sono inoltre disponibili cerchi da 18” su tutte le versioni (Overland, Launch Edition e 80° Anniversario).

Scegliendo Jeep Gladiator, infine, si potrà accedere ai privilegi di Jeep Wave, il nuovo programma di fidelizzazione e attenzione al cliente che prevede un’ampia gamma di servizi, tra cui manutenzione, assistenza stradale e servizio clienti dedicato. Jeep Wave si contraddistingue per il logo che riproduce il tipico saluto dei proprietari Jeep – ovvero due o quattro dita che si sollevano dal volante – un gesto che sottolinea il profondo senso di appartenenza che da sempre accomuna tutti i Jeeper, che fa parte della storia del brand e che tutti i Jeeper amano rispettare e tramandare.  I principali vantaggi di Jeep Wave includono i primi due tagliandi entro 24 mesi dall’acquisto, nell’ambito dei due anni di manutenzione programmata EASY CARE, l’assistenza stradale 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, il Servizio Clienti prioritario fornito dal Call Center Jeep, dedicato e multi-lingue e l'accesso privilegiato agli eventi e alle partnership del marchio.  

 

Commenti
    Tags:
    jeepgladiatoermotorizzazioniprezziallestimenti
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    Elisabetta Canalis, zip della tuta giù "Altro che Belen Rodriguez..."

    Tatangelo, Chiara Nasti e.. le foto della vip

    Elisabetta Canalis, zip della tuta giù
    "Altro che Belen Rodriguez..."

    i più visti
    in vetrina
    Maddalena Corvaglia senza reggiseno. Belen e Chiara Nasti... FOTO DELLE VIP

    Maddalena Corvaglia senza reggiseno. Belen e Chiara Nasti... FOTO DELLE VIP



    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Arrivano le nuove Alpine A110 Trackside!

    Arrivano le nuove Alpine A110 Trackside!


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.