Milano, 10 mag.(Adnkronos) - Weekend di controlli alle attività di ristorazione del territorio provinciale di Como da parte del personale della divisione amministrativa e sociale della questura. Su un totale di sei esercizi controllati, fra ristoranti ed agriturismi nei comuni di Grandola ed Uniti e Rovello Porro, si è avuto modo di constatare il generale rispetto delle regole dei protocolli condivisi con le principali associazioni di categoria. Unica eccezione un ristorante di Rovello Porro, dove i clienti erano stati sistemati in una tensostruttura chiusa e, in alcuni tavoli, erano sedute più di quattro persone non conviventi. Nel locale, inoltre, mancava il cartello all’ingresso, indicante il numero massimo di persone ammesse. Alcuni dipendenti sono stati trovati senza mascherine. Tutto ciò ha portato gli agenti alla contestazione di una sanzione amministrativa e alla chiusura provvisoria dell’esercizio per un periodo di tre giorni.

in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

in vetrina
Sky Calcio, tagliato il costo dell'abbonamento. E il pacchetto Sky Sport...

Sky Calcio, tagliato il costo dell'abbonamento. E il pacchetto Sky Sport...

motori
Ferrari 296 GTB: la prima berlinetta ibrida plug-in

Ferrari 296 GTB: la prima berlinetta ibrida plug-in

i più visti
i blog di affari
Cdx, le liti regalano Milano a Sala. La Destra meneghina non esiste più
di Maurizio De Caro
Green pass, tracciamento digitale per riavere diritti sequestrati in lockdown
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Separazione, padre assente da 20 anni: così i figli possono chiedere i danni
di Avv. Violante Di Falco *


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.