Milano 12 set. (Adnkronos) - “Ieri c’è stato un salto di qualità nella protesta, perché sono arrivati a occupare il suolo pubblico e questo non è accettabile”. Lo ha dichiarato a margine della festa di Sinistra Italiana il sindaco di Milano Giuseppe Sala, a proposito della manifestazione di ieri contro il green pass. “Ne ho parlato ieri sera con prefetto e questore, siamo rimasti al telefono fino alle 21.30”, ha riferito Sala, sottolineando che la manifestazione di ieri “è stata più grave, perché è stato bloccato il traffico e sono state bloccate delle strade”. “È chiaro - ha osservato il sindaco - che con i tempi che corriamo in generale c’è un atteggiamento della Questura di evitare incidenti. La risposta che ho avuto è che sono state fatte numerosissime denunce, però non è pensabile che ogni sabato la città soffra i problemi di ieri”.

in evidenza
Ambra, lacrime in diretta "Ci si allontana da chi..."

Dopo la rottura con Allegri

Ambra, lacrime in diretta
"Ci si allontana da chi..."

in vetrina
E-Distribuzione, il Paradiso Dantesco prende forma sulle cabine elettriche

E-Distribuzione, il Paradiso Dantesco prende forma sulle cabine elettriche

motori
Ford: sempre più spazioso e versatile il nuovo Tourneo Connect

Ford: sempre più spazioso e versatile il nuovo Tourneo Connect

i più visti
i blog di affari
Green pass, arriva il 15 ottobre: l'Italia dice addio alla propria libertà
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Pancani: “Draghi al Quirinale? Una garanzia per l’Europa”
Cgil comica, difende il lavoro ma accetta l'infame tessera verde
L'OPINIONE di Diego Fusaro



Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.