Palermo, 24 apr. (Adnkronos) - E’ stato ultimato, presso il drive in di via Panepinto, Licata (Agrigento) lo screening cui sono stati sottoposti gli studenti di tutti i plessi dell’istituto comprensivo “Francesco Giorgio”, che era stato chiuso nei giorni scorsi, con ordinanza sindacale, dopo che in due scuole erano stati riscontrati alcuni casi di positività al Covid 19.“Proprio stamani – annuncia il sindaco Pino Galanti – abbiamo ricevuto la nota dell’Azienda Sanitaria provinciale di Agrigento che, una volta che lo screening di tutta la popolazione studentesca è stato ultimato, ci autorizza a riaprire l’istituto comprensivo “Francesco Giorgio”. Da qui a breve firmerò l’ordinanza, grazie alla quale già lunedì mattina tutti i plessi del “Giorgio” saranno riaperti e gli alunni avranno la possibilità di tornare in classe”.

in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

in vetrina
Covid-19, le regole europee per conviverci durante l’estate

Covid-19, le regole europee per conviverci durante l’estate

motori
Ferrari 296 GTB: la prima berlinetta ibrida plug-in

Ferrari 296 GTB: la prima berlinetta ibrida plug-in

i più visti
i blog di affari
Green pass, tracciamento digitale per riavere diritti sequestrati in lockdown
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Separazione, padre assente da 20 anni: così i figli possono chiedere i danni
di Avv. Violante Di Falco *
Covid, per il siero benedetto denunciano i genitori. Così invocano la libertà
L'OPINIONE di Diego Fusaro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.