Roma, 14 ott. - (Adnkronos) - "Ogni strategia per promuovere la lettura va perseguita. Il libro deve essere percepito come un oggetto di uso quotidiano, che troviamo facilmente disponibile intorno a noi. Ciò è vero tanto più in un paese come il nostro i cui indici di lettura continuano a essere piuttosto bassi. Dunque ben vengano queste iniziative legate al 'Libro dei Fatti', in particolare in luoghi legati alla mobilità come gli Autogrill. Poche cose sono compagni di viaggio migliori dei libri!" Lo afferma Stefano Petrocchi, direttore della Fondazione Goffredo e Maria Bellonci e segretario del comitato direttivo del Premio Strega, a proposito della nuova edizione di "Il Libro dei Fatti 2021" di AdnKronos Libri, in libreria da oggi (giovedì 14 ottobre) e in promozione con Autogrill dal 21 ottobre al 24 novembre. Con l'obiettivo di stimolare la lettura, la promozione congiunta tra Adnkronos e Autogrill prevede che con l'acquisto di un qualsiasi libro nelle rivendite lungo le autostrade, l'acquirente ottenga in regalo una copia di "Il Libro dei Fatti".

in evidenza
Fine dell'Ue, terremoti, siccità... Nostradamus, le profezie 2022

Che cosa accadrà il prossimo anno

Fine dell'Ue, terremoti, siccità...
Nostradamus, le profezie 2022

in vetrina
Meteo, inverno sconvolto dalla Niña. Neve in pianura già a dicembre

Meteo, inverno sconvolto dalla Niña. Neve in pianura già a dicembre

motori
Land Rover Discovery Metropolitan Edition, design e tecnologia

Land Rover Discovery Metropolitan Edition, design e tecnologia

i più visti
i blog di affari
La CGIL è la stampella dei padroni
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Green pass, arriva il 15 ottobre: l'Italia dice addio alla propria libertà
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Pancani: “Draghi al Quirinale? Una garanzia per l’Europa”



Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.