Roma, 18 set. (Adnkronos) - "Ci sono ragioni per chiedere che con il M5S si vada a chiarire qualche punto politico fondamentale, dal Mes all'atteggiamento nei confronti di Paesi a libertà limitata come la Russia. Sono incomprensibili e stonate certe rigidità del ministro Di Maio verso le risorse europee per la nostra sanità e la tolleranza dimostrata al Parlamento europeo dai 5Stelle verso la Russia di Putin. Alla base del Conte 2 non c'è più un contratto ma un'alleanza politica che richiede condivisione e non strappi". Lo afferma la vicepresidente del Pd Debora Serracchiani, dopo l'astensione del Movimento 5 stelle sulla mozione sul caso Navalny e le dichiarazioni del ministro degli Esteri Luigi Di Maio che sul Mes ha ammesso che potrebbe creare 'tensioni nella maggioranza'.

in evidenza
Donato Carrisi, "Io sono l’abisso" Nuovo thriller sul male e la paura

In libreria dal 23 novembre

Donato Carrisi, "Io sono l’abisso"
Nuovo thriller sul male e la paura

in vetrina
Grande Fratello Vip 5: Gregoraci-Pretelli, riavvicinamento! Nomination e...

Grande Fratello Vip 5: Gregoraci-Pretelli, riavvicinamento! Nomination e...

motori
Citroen rinnova la gamma del Berlingo

Citroen rinnova la gamma del Berlingo

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Private equity, venture capital, invoice trading. Finanza alternativa per PMI
Greta V. Galimberti - Trendiest
Ascolti tv, share pazzesco al 26%: Barbarella fa festeggiare Mediaset
Francesco Fredella
No al bonus Natale di 500 euro. Provvedimento illiberale e diseducativo
Ernesto Vergani


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it

I sondaggi di AI

Quale partito ti ispira maggiore fiducia in questa difficilissima situazione per il nostro Paese?

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.