Milano, 5 lug. (Adnkronos) - "Lui ha fatto quello che si sentiva di fare, non sapevo quello che avrebbe detto, ma lo condivido. Ho cresciuto un ragazzo libero e con il coraggio delle proprie scelte". Lo ha spiegato all'Adnkronos Selvaggia Lucarelli, contattata a proposito dell'episodio che ha visto protagonista suo figlio questa mattina, a un gazebo della Lega. Il 15enne è stato identificato dalla polizia dopo uno scambio di battute con il leader del partito, Matteo Salvini. La giornalista e scrittrice era lì per caso e ha assistito al breve comizio perché il centro commerciale si trova sotto casa sua. "Ci tengo a precisare che non siamo andati apposta lì per Salvini. Il gazebo si trovava a due passi da casa nostra, di fronte al bar dove andiamo di solito a fare colazione". Autorizzato dalla madre, il ragazzo ha precisato di non essere pentito di quello che ha fatto. "Rifarei quello che ho fatto, non sono pentito e non cerco visibilità. Trovo ridicolo che mi abbiano identificato", ha spiegato.

in evidenza
Messico 1970, la partita del secolo Quando l'Italia attaccò e vinse

Il rigoletto

Messico 1970, la partita del secolo
Quando l'Italia attaccò e vinse

in vetrina
Previsioni meteo, temporali al centrosud: nel weekend torna il bel tempo

Previsioni meteo, temporali al centrosud: nel weekend torna il bel tempo

motori
Cupra vira verso l’elettrico e lancia tre nuovi modelli ibridi

Cupra vira verso l’elettrico e lancia tre nuovi modelli ibridi

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Caldeggiamo un triplo regalo di compleanno alla memoria di Enzo Tortora
Paolo Brambilla - Trendiest
Scuola,presenza di infermieri e comitato scientifico in ogni città.La proposta
L'opinione di Tiziana Rocca
All’allenatore di calcio serve il portavoce
Daniele Salvaggio, Imprese di Talento


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.