A- A+
Politica
De Benedetti: "Meloni fenomeno da baraccone, dimostra demenza"

De Benedetti a Schlein: "Ci liberi da questa destra di incompetenti"

"Giorgia Meloni dimostra demenza, perché è contro l'interesse suo e del nostro Paese". Lo ha detto l'editore di "Domani" Carlo De Benedetti nel corso del festival del quotidiano a Modena, in un dibattito con la leader Pd Elly Schlein, riferendosi all'ultimo Consiglio europeo e alle dichiarazioni pronunciate al termine dalla premier improntate alla soddisfazione per l'esito del vertice.

Meloni è stata definita anche "figurina" e "fenomeno da baraccone". De Benedetti ha detto che "non ha ottenuto nulla", criticando anche la "baracconata" del mettersi ai comandi di un caccia nel corso della festa per i 100 anni dell'Aeronautica militare. Ha anche parlato di governo di incompetenti

"Un ex cittadino italiano, oggi svizzero certamente per nobili motivi, ha insultato il Presidente del Consiglio con i seguenti epiteti: figurina, fenomeno da baraccone e demente. Per lui, se non riesci a farti prestare, senza garanzie, almeno 1 miliardo da MPS, non vali nulla", scrive su Twitter il ministro della Difesa Guido Crosetto. "Le ingiurie di De Benedetti alla Meloni confermano che aver litigato con i figli lo priva di chi lo possa portare da un buon medico. Corra! È urgente", scrive su Twitter il senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
de benedettimeloni





in evidenza
La scollatura a V di Elodie incanta il Festival di Cannes 2024

Guarda le foto

La scollatura a V di Elodie incanta il Festival di Cannes 2024


in vetrina
La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Biden: "Trump è un dittatore, vuole vendetta". VIDEO

La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Biden: "Trump è un dittatore, vuole vendetta". VIDEO


motori
Alfa Romeo 33 Stradale si aggiudica il Design Concept Award al villa D'Este

Alfa Romeo 33 Stradale si aggiudica il Design Concept Award al villa D'Este

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.