A- A+
Politica
Dl Rave, escluse dal governo le manifestazioni: la modifica dopo le polemiche

Dl Rave, come cambia il decreto: i dettagli

"Occupazione abusiva di un terreno o di un edificio" di proprietà altrui: è la specificazione essenziale nell'emendamento del governo al dl Rave per evitare che l'applicazione della norma penale riguardi anche manifestazioni pubbliche in luoghi pubblici.

Il comportamento illecito, insomma, riguarda solo quelle occupazioni che vogliono realizzare un raduno musicale o comunque un raduno di intrattenimento con il concreto rischio per la salute, l’incolumità pubblica, tenendo conto dello stato dei luoghi e del numero dei partecipanti, con riferimento alle norme di sicurezza e all'uso 'contra legem' di droghe.

La norma circoscrive situazioni precise definite, per le quali si giustifica il maggior rigore nelle pene da comminare. Il reato riguarda esclusivamente chi organizza e promuove i Rave. I partecipanti rispondono ai sensi dell'articolo 633 del codice penale.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
dl rave





in evidenza
La scollatura a V di Elodie incanta il Festival di Cannes 2024

Guarda le foto

La scollatura a V di Elodie incanta il Festival di Cannes 2024


in vetrina
La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Biden: "Trump è un dittatore, vuole vendetta". VIDEO

La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Biden: "Trump è un dittatore, vuole vendetta". VIDEO


motori
Alpine, cresce la gamma A110, con le nuove A110, A110 GT e A110 S

Alpine, cresce la gamma A110, con le nuove A110, A110 GT e A110 S

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.