A- A+
Politica
Fondi Lega, giudici: Commercialisti Manzoni-Di Rubba sono 'uomini di partito'

Fondi Lega, giudici: Commercialisti Manzoni e Di Rubba sono 'uomini di partito'

"Andrea Manzoni è socio di studio e di 'affari' di Di Rubba nonché l'allievo di Scillieri che ha fatto carriera politica (e può certamente essere definito un 'uomo di partito' come il suo socio Di Rubba". Lo scrivono i giudici del Tribunale del Riesame nelle sentenze con cui confermano gli arresti domiciliari per i due revisori dei conti alla Camera e al Senato della Lega, arrestati nell'ambito dell'inchiesta sulla Lombardia Film Commission.

"Evidenzia il pm - si legge ancora - che Manzoni risulta talvolta utilizzare le stesse 'teste di paglia' ereditate dal 'maestro' Scillieri e che addirittura si muove ormai con una disinvoltura che supera quella di Scillieri (sottolineando che la vicenda New Quien srl, che emerge dagli atti pur non essendo oggetto del procedimento che qui occupa, è indicativa di un modus operandi del tutto simile alla vicenda Paloschi srl)".

Fondi Lega, Riesame: Scillieri ammette 'spartizioni' soldi con Di Rubba e Manzoni

Nel corso del suo "lungo interrogatorio" del 18 settembre scorso davanti al procuratore aggiunto Eugenio Fusco e al pm Stefano Civardi, il commercialista Michele Scillieri "conferma alcune circostanze (del resto già emerse dalle conversazioni intercettate di cui si è detto, come ad esempio quella con l'avvocato Lapo Becattini , oppure quella del 19.5.2020 tra Scillieri e Di Rubba) poste a fondamento dell'accusa nei confronti del ricorrerne; in sintesi, Scillieri afferma che sia Di Rubba che Manzoni erano coinvolti nell'affare della Fondazione, che entrambi avevano visionato l'immobile di Cormano fin dal 2016, ossia prima ancora che venisse acquistato dalla 'sua' Andromeda srl, e poi illustra gli accordi tra loro per 'spartirsi' i soldi, nonché i problemi sorti per il pagamento dei lavori di ristrutturazione che alla fine esorbitavano dagli accordi già presi da tutti loro con la ditta Barachetti, problemi che andavano ad incidere sulla già preventivata spartizione dei ricavi della intera operazione". Lo si legge in un passaggio della sentenza con la quale i giudici del Tribunale del Riesame hanno confermato gli arresti domiciliari per il commercialista del Carroccio Andrea Manzoni. Un'analoga decisione è stata presa per il suo collega di studio, Alberto Di Rubba. I due professionisti bergamaschi dal 2014 sono revisori dei conti della Lega alla Camera e al Senato mentre nello studio milanese di Scillieri è stata domiciliata la 'Lega per Salvini Premier'. 

Loading...
Commenti
    Tags:
    fondi legafondi lega giudicifondi lega sentenzacommercialisti fondi lega
    Loading...
    in evidenza
    Donato Carrisi, "Io sono l’abisso" Nuovo thriller sul male e la paura

    In libreria dal 23 novembre

    Donato Carrisi, "Io sono l’abisso"
    Nuovo thriller sul male e la paura

    i più visti
    in vetrina
    Grande Fratello Vip 5: Gregoraci-Pretelli, riavvicinamento! Nomination e...

    Grande Fratello Vip 5: Gregoraci-Pretelli, riavvicinamento! Nomination e...


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Citroen rinnova la gamma del Berlingo

    Citroen rinnova la gamma del Berlingo


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.