A- A+
Politica
Giorgia Meloni come Maradona, è sua la statuetta del presepe più venduta

Governo, la statua del presepe di Giorgia Meloni è la più venduta, insieme a quelle di Maradona e della regina Elisabetta  

Non poteva mancare Giorgia Meloni tra le statuine di San Gregorio Armeno, la strada napoletana famosissima per i presepi e le statuine che, insieme ai personaggi storici della tradizione, vedono i volti noti dei nomi della più stretta attualità.

Genny Di Virgilio, maestro artigiano presepiale, è intervenuto oggi a Un Giorno da Pecora, su Rai Radio1, e ha raccontato ai conduttori Geppi Cucciari e Giorgio Lauro che la statuina di Giorgia Meloni è già uno dei 'best seller' del 2022.

Ecco quello che ha detto: “La Meloni non era ancora arrivata a Palazzo Chigi ma era già nel nostro presepe, dietro le quinte. L'abbiamo rappresentata sorridente, con un tailleur nero e bianco, mentre abbraccia la bandiera italiana e, con le dita, fa il segno della vittoria”.

La state già vendendo?, chiedono i due conduttori: “Certo, ed è una delle più gettonate in assoluto, specie la versione piccola, da 15 centimetri, che costa 20 euro”.

Quali sono le statuette più vendute del momento? “La Meloni sicuramente, insieme a Maradona e alla Regina Elisabetta”, ha concluso Di Virgilio a Un Giorno da Pecora.  

Iscriviti alla newsletter
Tags:
giorgia meloninapolipresepestatua





in evidenza
Affari in rete

Guarda la gallery

Affari in rete


in vetrina
Boom per Salone del Mobile 2024 e Fuorisalone: i numeri tornano ai livelli pre Covid

Boom per Salone del Mobile 2024 e Fuorisalone: i numeri tornano ai livelli pre Covid


motori
Opel Grandland 2024, rivoluziona il concetto di SUV

Opel Grandland 2024, rivoluziona il concetto di SUV

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.