A- A+
Politica
Iv: voto? Bluff di Conte-Zingaretti. Mezzo Pd apre a un altro premier

"Gravissimo". Fonti di Italia Viva commentano così ad Affaritaliani.it l'iniziativa anti-Renzi lanciata oggi sulla pagina ufficiale del presidente del Consiglio Giuseppe Conte. Non solo, le stesse fonti di Iv, commentando la velina arrivata dal Pd sui responsabili che non ci sono e sull'ipotesi di elezioni a giugno, che "Conte e Zingaretti fanno credere che vorrebbero andare a votare, ma nel frattempo non si presentano né in Aula né al Colle. Altra cosa gravissima".

STAFF PALAZZO CHIGI: NOI ESTRANEI - Interpellato dall'Adnkronos, lo staff media di Palazzo CHIGI nega di aver postato la storia che rimanda al gruppo. "Stiamo facendo verifiche per capire cosa è successo - spiega il responsabile media, Dario Adamo - ma io e il mio staff siamo estranei alla cosa". Non è escluso che il profilo Facebook del premier sia stato hackerato. Nella sezione informazioni del gruppo 'Conte premier - Renzi a casa!' si può leggere il nome dell'account che lo amministra: si tratta della pagina Facebook 'Infopolitica', che sulla sua home condivide post filo-M5S, promuovendo l'iscrizione a gruppi a sostengo dei magistrati Piercamillo Davigo e Nicola Gratteri e di giornalisti come Sigfrido Ranucci, Luisella Costamagna e Gaetano Pedullà. La pagina è collegata a un sito, informazionevera.it, non più attivo.

renzi conte a casa
 

I renziani poi invitano a osservare con attenzione le parole di Andrea Romano, deputato del Partito Democratico e portavoce di Base Riformista, l'area dem guidata da Lorenzo Guerini e Luca Lotti. ''Oggi l'interesse nazionale coincide con la ricostruzione e il rilancio della maggioranza politica che ha governato l'Italia dall'agosto 2019: niente di più e niente di meno. Questo non è il momento dei duelli rusticani o delle acrobazie, ma di un percorso ordinato che permetta di ricostruire quella maggioranza intorno ad un nuovo patto politico e di legislatura. Per questo è fondamentale ripartire dal Quirinale e rimettere nelle mani sagge ed equilibrate del Presidente Mattarella il timone di una crisi che può essere superata già nei prossimi giorni. Le accuse di Renzi al Presidente Conte sono del tutto ingenerose e pretestuose, e sono di fatto un clamoroso autogol per un partito che ha condiviso ogni singola scelta fatta dal governo sin dalla sua nascita. Per questo occorre rispondere a quelle accuse strampalate con saggezza, rimettendo al centro la solidità delle istituzioni repubblicane. E dunque ripartendo dal Quirinale e rimettendo nelle mani del Presidente della Repubblica il timone della gestione dei prossimi passaggi''. Traduzione: Base Riformista, ovvero mezzo Pd, spinge per non immolarsi per Conte e apre di fatto a un altro presidente del Consiglio...

Loading...
Commenti
    Tags:
    renzi conte
    Loading...
    in evidenza
    "Inutile il sacrifico di Enzo Tortora Magistrato che sbaglia non paga"

    Parla con Affari l'ex compagna Francesca Scopelliti

    "Inutile il sacrifico di Enzo Tortora
    Magistrato che sbaglia non paga"

    i più visti
    in vetrina
    Meteo febbraio da incubo con lo stratwarming. Entrerà nella storia...

    Meteo febbraio da incubo con lo stratwarming. Entrerà nella storia...


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    EQS, la prima ammiraglia full electric del marchio Mercedes-EQ

    EQS, la prima ammiraglia full electric del marchio Mercedes-EQ


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.