A- A+
Politica
Marò, Napolitano attacca: "India sconcertante, tornerete con onore"

La vicenda dei Maro' e' stata "gestita finora dalle Autorita' indiane in modi contraddittori e sconcertanti". Lo ha detto il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ricevendo le delegazioni parlamentario che si sono recate in India nei giorni scorsi.

II Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha ricevuto al Quirinale la delegazione di Parlamentari - guidata dai Presidenti delle Commissioni Affari Esteri e Difesa di Senato e Camera e rappresentativa di tutte le forze politiche - che ha nei giorni scorsi effettuato una missione in India con l'obiettivo di portare un contributo alla soluzione del caso che vede coinvolti due Sottufficiali della Fanteria di Marina, il Capo di I Classe Massimiliano Latorre e il Secondo Capo Salvatore Girone", si legge in un comunicato del Quirinale. I parlamentari "hanno riferito al Capo dello Stato gli elementi acquisiti e le difficolta' incontrate nel corso del loro soggiorno a Nuova Delhi". Il Presidente della Repubblica "ha espresso vivo compiacimento per il carattere pienamente unitario della missione Parlamentare compiuta e ha condiviso l'impegno, gia' assunto anche dal Presidente del Consiglio, a dare il massimo rilievo politico internazionale a una vicenda gestita finora dalle Autorita' indiane in modi contraddittori e sconcertanti". Il Capo dello Stato, prosegue il comunicato, "proseguira' e intensifichera' i contatti gia' stabiliti sul tema con i Capi di Stato di Paesi amici, presso i quali ha gia' incontrato attenzione e comprensione per questo caso doloroso". A conclusione dell'incontro "il Presidente della Repubblica si e' intrattenuto telefonicamente con Latorre e Girone, che hanno manifestato il loro apprezzamento per questo nuovo segno della solidarieta' dell'intera Nazione italiana che li sorregge nelle difficolta' in cui da due anni si dibattono".

"Non sarete mai lasciati soli, tornerete con onore". Cosi' il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, via telefono, avrebbe rassicurato i maro' La Torre e Girone. A raccontarlo e' stato il senatore e vice presidente del Senato, Maurizio Gasparri, al termine dell'incontro al Quirinale con il Capo dello Stato che, nel corso del colloquio, "ha chiamato l'ambasciatore italiano in India e ha avuto modo di parlare direttamente" con i due maro'. Gasparri era assieme ad una rappresentanza della delegazione dei 17 parlamentari che si sono recati in India per chiedere garanzie sui Maro. "Il presidente ha dato segno di apprezzare molto la nostra iniziativa" ha spiegato Gasparri che ha aggiunto di "aver esposto al presidente la necessita' di trovare unita' tra le forze politiche sulla questione dei Maro'. Abbiamo, inoltre, sollecitato l'impegno internazionale perche' questa vertenza non puo' essere solo italiana".

Tags:
marònapolitano

i più visti

casa, immobiliare
motori
MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat

MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.