A- A+
Politica
Moratti: “A breve la variante Delta diventerà predominante in Lombardia”

La variante Delta del Coronavirus “diventerà predominante nel giro di breve tempo come è diventata predominante la variante inglese. Quindi, di fronte a una variante che è sicuramente più contagiosa, bisogna continuare e intensificare l’attività di sequenziamento e genotipizzazione”. Sono le dichiarazioni della vicepresidente e assessore al Welfare di Regione Lombardia Letizia Moratti a margine dell’inaugurazione della nuova area ambulatoriale di Neuropsichiatria dell'infanzia dell’ospedale Niguarda nella sede di via Ippocrate, a Milano. “Ovviamente il piano vaccinale è fondamentale – ha aggiunto –, perché se è vero che la variante Delta non mostra un elevato tasso di ospedalizzazione e mortalità elevato dopo la prima somministrazione, è vero che la migliore copertura si ha dopo la seconda vaccinazione”.

Commenti
    Tags:
    morattivariante delta
    in evidenza
    Giulia Pelagatti... a tutto sport Talisa Ravagnani, ex star di Amici

    Striscia la Notizia, sexy veline

    Giulia Pelagatti... a tutto sport
    Talisa Ravagnani, ex star di Amici

    i più visti
    in vetrina
    SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

    SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


    casa, immobiliare
    motori
    Inaugurate Casa 500 e La Pista 500, il manifesto “green” di FIAT

    Inaugurate Casa 500 e La Pista 500, il manifesto “green” di FIAT


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.