A- A+
Palazzi & potere
Librandi: ecco cosa serve al Paese

L’alleanza di fatto tra Matteo Salvini e Beppe Grillo, uniti contro Renzi, contro l’Europa e contro l’euro, è quanto di più distante ci possa essere dalle esigenze e le aspirazioni dell’opinione pubblica moderata italiana, quella che alla politica chiede risposte concrete, quella che lavora, investe e produce. Soprattutto se Silvio Berlusconi deciderà di seguire il consiglio del suo medico personale, il dottor Zangrillo, e lascerà la politica attiva per dedicarsi di più a se stesso e regalarsi un po’ di comprensibile riposo, quell’area moderata avrà un evidente vuoto di leadership politica. Non potrà certo essere la Lega salviniana delle ruspe e delle felpe a rappresentarla, è un pericolo che l’Italia non può correre. Quel che serve ora, anche all’interno dell’attuale maggioranza del governo, è una maggiore capacità di parlare ai ceti produttivi, ai lavoratori autonomi, agli imprenditori, ai professionisti, a chi culturalmente e socialmente non si sente rappresentato né dai sindacati né da una certa sinistra legata a logiche del passato. E con quale linguaggio bisogna parlare a questi elettori? Con quello delle “cose da fare”, non quello delle chiacchiere e delle boutade alla Salvini. 

Fin dalle prossime settimane, dobbiamo saper mettere in campo nuove misure di rilancio dell’economia, degli investimenti e del lavoro.

È con questo spirito e con questi ideali (non molto diversi da quelli della "rivoluzione liberale" con cui Berlusconi entrò in politica) che bisogna contrastare e battere questo nuovo "Carroccio a 5 Stelle", che sta sostenendo e commissariando le candidature di Parisi a Milano e della Raggi a Roma.

 

Gianfranco Librandi

Iscriviti alla newsletter
Tags:
librandi
in evidenza
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi

CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

i più visti
in vetrina
Intelligenza artificiale Covisian tra i protagonisti della 3ª edizione dell'AI Week 2022

Intelligenza artificiale
Covisian tra i protagonisti della 3ª edizione dell'AI Week 2022


casa, immobiliare
motori
Tre propulsioni elettrificate per la nuova Kia Niro

Tre propulsioni elettrificate per la nuova Kia Niro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.