A- A+
Politica
Pensioni marzo 2023, 500 euro in più al mese. I dettagli

Pensioni marzo 2023: 500 euro in più al mese


Aumento delle pensioni a marzo. Il provvedimento è slittato ma ci sarà e potrà dare quasi 500 euro in più. Ecco chi sono i fortunati e tutto quello che c'è da sapere in merito.

Aumento pensioni a marzo 2023

Si attendeva il provvedimento con il quale l'INPS avrebbe fatto partire l'aumento delle pensioni.

Di norma, questo avviene già a partire dal mese di gennaio inaugurando di fatto il nuovo anno.

Ci sono stati però intoppi e imprevisti - si legge su www.trend-online.com - che hanno fatto slittare la manovra di due mesi.

Il primo tra tutti è l'insediamento del nuovo Governo Meloni, avvenuto a novembre e che dunque ha dovuto assestarsi.

Il secondo riguarda la Legge di Bilancio che ha subito ritardi nell'approvazione.

Insomma, ritardi dovuti a cause di forza maggiore, ora però il tutto si è sistemato e il provvedimento può partire.

A marzo dunque ci sarà il tanto agognato aumento delle pensioni che per qualche fortunato potrà arrivare a quasi 500 euro.

Aumento pensioni a febbraio, a chi spetta

Prima di parlare dell'aumento delle pensioni di marzo, andiamo a vedere chi sono i fortunati che hanno già potuto godere del provvedimento.

Infatti, c'è una fetta di pensionati che hanno già ricevuto un aumento nel mese di febbraio, e questo per via di particolari requisiti.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
pensioni marzo 2023 aumentirivalutazioni pensioni





in evidenza
Affari in rete

MediaTech

Affari in rete


in vetrina
Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024

Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024


motori
Nuovo Nissan Qashqai: il crossover si rinnova

Nuovo Nissan Qashqai: il crossover si rinnova

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.