A- A+
Politica

"Abbiamo bisogno di un partito di contenuti, non dell'apparire, ma del fare, del conoscere, dell'apprendere, studiare e dell'ascoltare i cittadini: il mio viaggio in Italia e' fatto cosi', con incontri con i cittadini": Gianni Pittella, uno dei quattro candidati in corsa la segretaria nazionale del Pd, ha fatto tappa a Bologna per il proprio programma elettorale.

Programma che punta in particolare sull'Europa - radicale riforma dell'Unione Europea e del Patto di stabilita'- ma anche sui temi concreti del Paese: "un'alleanza tra le generazioni, tra i territori, tra le classi sociali per dare una speranza al nostro Paese che e' in ginocchio, che e' in declino". "L'Europa - conclude Pittella, attualmente vicepresidente del Parlamento Europeo - e' il nostro principale campo di battaglia: lo deve capire il Pd e lo deve capire l'Italia, altrimenti non contera' molto in futuro".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
pittellapd
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

i più visti
in vetrina
Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali


casa, immobiliare
motori
Nuova KIA EV6: arriva in Italia la rivoluzione elettrica coreana

Nuova KIA EV6: arriva in Italia la rivoluzione elettrica coreana


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.