A- A+
Politica
Verso l'election day il 13-14 settembre. Al voto in due giorni


Un'unica tornata elettorale per le elezioni regionali, comunali e il referendum costituzionale, da svolgersi in due giornate, domenica e fino alle 15 del lunedi'. E' quanto prevede un emendamento presentato al decreto Elezioni alla Camera dalla relatrice M5s. Il governo, con il sottosegretario all'Interno, Achille Variati, ha ipotizzato meta' settembre per l'apertura delle urne, e fonti di governo confermano che le date su cui si sta ragionando potrebbero essere quelle di domenica 13 e lunedi' 14 settembre.

Il sottosegretario Variati, parlando in commissione Affari costituzionali della Camera, ha ribadito le perplessita' del governo su un possibile voto a luglio per le regionali, "andare a votare con il grande caldo e' irragionevole e quindi si e' sempre cercato di trovare delle finestre adeguate anche dal punto di vista climatico e lontane da alcune festivita' ma non ci troviamo in un momento normale e dobbiamo stare anche molto attenti perche' abbiamo sindaci e regioni in proroga, proroga garantita dal decreto Elezioni, che pero' deve essere limitata nel tempo", e "bisogna fare un'operazione che unisca e tenga insieme" tutto, ha aggiunto. "Il governo ha avuto un suggerimento da parte del comitato tecnico scientifico a richiesta del governo stesso, sintetizzabile cosi': l'infezione" da Covid-19 "e' osservata in aumento con la bassa temperatura". Dunque, in rispetto "della massima precauzione viene suggerito che il diritto-dovere di voto si compia all'interno del mese di settembre sia per il primo che per il secondo turno" e si ipotizza "ad esempio meta' settembre", con l'anticipo della finestra al 1 settembre si evita anche di "impattare con fereragosto" per la presentazione delle liste.

PRESENTATO L'EMENDAMENTO - Un'unica tornata elettorale che accorpa le elezioni comunali, regionali e il referendum costituzionale sul taglio del numero dei parlamentari. L'election day si svolgerebbe in due giorni: la domenica e fino alle 15 del lunedi'. E' quanto prevede un emendamento al decreto Elezioni, all'esame della commissione Affari costituzionali della Camera, presentato dalla relatrice, la pentastellata Anna Bilotti.

Si legge nel testo: "Al fine di assicurare il necessario distanziamento sociale, le operazioni di voto per le consultazioni elettorali e referendarie dell'anno 2020, si svolgono in deroga a quanto previsto dall'articolo 1 comma 399 della legge 27 dicembre del 2013 n.147, nella giornata di domenica dalle ore 7 alle ore 23 e nella giornata di lunedi' , dalle ore 7 alle ore 15".

Gli scrutini inizieranno subito dopo, a partire da quelli delle suppletive per le elezioni politiche, per proseguire con lo scrutinio del referendum e infine si svolgera' lo scrutinio delle regionali senza interruzioni. Lo scrutinio delle elezioni comunali, invece, si svolgera' dalle ore 9 del martedi'. La deroga vale solo per le elezioni del 2020.

Loading...
Commenti
    Tags:
    election day
    Loading...
    in evidenza
    Clicca qui e manda il tuo meme a mandalatuafoto@affaritaliani.it
    In spiaggia soli? E' pericoloso Più sicuri supermercato e banca

    Coronavirus vissuto con ironia

    In spiaggia soli? E' pericoloso
    Più sicuri supermercato e banca

    i più visti
    in vetrina
    Virus, il Governo italiano bravo a chiudere, gli americani bravi a riaprire

    Virus, il Governo italiano bravo a chiudere, gli americani bravi a riaprire


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Intervista a Fabio Wibmer, Brand Ambassador di Mercedes-Benz Vans

    Intervista a Fabio Wibmer, Brand Ambassador di Mercedes-Benz Vans


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.