A- A+
PugliaItalia
AdP annuncia record passeggeri Di Paola: "Tutta propaganda!"
Aeroporti di Puglia annuncia uno storico traguardo per la rete aeroportuale regionale: "Per gli aeroporti pugliesi il 2016 è stato un anno da incorniciare: superata quota 6,5 milioni di passeggeri", si comunica in una nota diffusa, "Record nel record per Bari, per la prima volta oltre i quattro milioni di passeggeri. Bene anche Brindisi. Eccellenti conferme per la linea internazionale".
AdP BARI
 
 
"Con 6.635.794 passeggeri (+6.9% rispetto al consuntivo 2015) - prosegue la nota - la rete aeroportuale pugliese raggiunge e supera uno storico traguardo, conseguito grazie alla costante crescita del traffico, soprattutto nella componente internazionale".
 
“Questo storico risultato rappresenta la naturale progressione di un percorso funzionale al costante miglioramento dei volumi di traffico perseguito con grande determinazione”, dichiara Giuseppe Acierno, Amministratore Unico di Aeroporti di Puglia.
 
“La conferma viene dal dato del quadriennio 2013-2016 nel quale i passeggeri - arrivi più partenze - sono aumentati di 1.051.625 unità, con un incremento del +18,8%. Ciò ha consentito che nel 2016, in un sol colpo, fossero raggiunti due obiettivi, sia a livello di rete aeroportuale sia per l’aeroporto di Bari, al cui conseguimento ha contribuito non poco il positivo confronto con tutti i partner - lavoratori, proprietà, compagnie aeree - che hanno creduto in questo traguardo di crescita".
 
Acierno AU AdP
 
“Si tratta - sottolinea Giuseppe Acierno - di un processo destinato a proseguire, come dimostrano le novità annunciate per la prossima stagione estiva sul piano dei collegamenti, soprattutto internazionali. Il rafforzamento del network è un obiettivo che va curato con la massima attenzione, specie in funzione dei benefici che da esso ne derivano per il "Sistema Puglia" nel suo complesso. Un’attenzione che non riguarda solo l’incremento del traffico, ma che è anche rivolta alla qualificazione di tutti gli scali della rete regionale che, con le proprie peculiarità e caratteristiche, contribuiscono insieme alla crescita economica e sociale della nostra regione”
"L’analisi più dettagliata del traffico passeggeri 2016 - sencondo AdP - conferma il consistente miglioramento del dato riferito alla linea internazionale che cresce, a livello di rete regionale, di 243.844 passeggeri, pari al + 14,3% rispetto all’anno precedente".
AdP BRINDISI(1)
 
 
"Sull’aeroporto di Bari - viene evidenziato - per la prima volta è stata superata la soglia dei quattro milioni di passeggeri: nell’anno appena terminato, infatti, il totale passeggeri (arrivi + partenze) è stato di 4.312.496 unità, il +8,9% rispetto al totale 2015. Di queste 4.240.866 (+9,4%) rappresentano il totale dei voli di linea, che somma 2.770.434 passeggeri di linea nazionale (+6,4%) e 1.470.432, +15,5%, di linea internazionale". 

Per Aeroporti di Puglia è buono anche il consuntivo per l’aeroporto del Salento di Brindisi dove nel 2016 i passeggeri, totale tra arrivi e partenze, sono stati 2.323.298, ossia il +3,2% rispetto ai 2.250.111 passeggeri del 2015. Anche per l’Aeroporto del Salento, il più alto incremento percentuale (+10,8%) è stato registrato per il traffico di linea internazionale (dai 426.647 passeggeri del 2015 ai 472.632 dello scorso anno).

Così come viene ritenuta ottima la progressione del traffico charter, i cui passeggeri nel 2016 sono stati 42.571, con un incremento del + 28,8% rispetto al dato del 2015; incrementi più contenuti per i passeggeri di linea nazionale attestatisi a quota 1.805.124, il +1% rispetto al precedente anno.

Di Paola1
 

"Tutta Propaganda! E con la propaganda non si vola", è il commento dell'ex Amministratore unico di AdP, Domenico Di Paola, che spiega la sua analisi.

"Nel quadriennio 2013-2016 (gestione Giuseppe Acierno) l'aeroporto di Bari ha totalizzato un incremento di 532 mila passeggeri e quello di Brindisi di 199 mila passeggeri; in totale 731 mila passeggeri in più. Inoltre l'incremento medio nel medesimo periodo è stato del 3,5% per Bari e del 2,5% per Brindisi (Aeroporti di Puglia + 3,1%)".
 
"Nel quadriennio 2009-2012 (gestione Domenico Di Paola) l'aeroporto di Bari ha totalizzato un incremento di UN MILIONE e 287 mila passeggeri e quello di Brindisi di UN MILIONE e 117 mila passeggeri; in totale DUE MILIONI e 404 mila passeggeri. Inoltre l'incremento medio nel medesimo periodo è stato del 11,2%  per Bari e del 22,1 per Brindisi (Aeroporti di Puglia + 14,4%).
aeroporto ape
 
 
E a chi gli segnala come: "Quando si parte da numeri più piccoli le percentuali ed i numeri di crescita normalmente sono più alti!", Di Paola  risponde: "Credo sia più facile far crescere una realtà di successo e con un brand Puglia oramai affermato, quale era Aeroporti di Puglia nel 2013, piuttosto che una realtà sotto tutti i profili quasi sottosviluppata".
 
"Inoltre - rincara Domenico Dipaola - se è certamente vero che non si può crescere all'infinito, se si fossero utilizzate le ingenti risorse economiche destinate dalla Regione allo sviluppo del traffico, non a rinnovare il 'mantenimento' del traffico Ryanair, ma a chiedere loro nuovo traffico, e di generarne altro ancora con le altre compagnie low-cost, ci sarebbe stata una crescita paragonabile a quella del primo periodo".
 
Analisi che Affaritaliani.it - Puglia si propone di approfondire, anche alla luce della situazione politico-turistica delle destinazioni mediterranee sotto tiro per gli attacchi terroristici e sotto scacco per le situazioni di instabilità conseguenti, che loro malgrado costituiscono momenti di opportunità per l'offerta italiana in generale e pugliese in particolare. In pratica, c'è da capire se la nostra capacità d'intercettazione è all'altezza delle aspettative e se magari offre ulteriori margini di crescita.
 
(gelormini@affaritalani.it)
 

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
aeroporti puglia record passeggeri giuseppe acierno domenico di paola propagandaaeroporti puglia bari brindisi
i blog di affari
Il dopo Mattarella, a Palazzo Chigi serve Draghi o un suo affine
L'OPINIONE di Ernesto Vergani
Il 25° brano dei Jalisse presentato al Festival di Sanremo 2022
CasaebottegaJalisse
Relazione extraconiugale, la mia amante sa che sono single. Rischio un reato?
di Avv. Francesca Albi*
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.