A- A+
PugliaItalia
Agroalimentare, “I Tartufi in Puglia e la Gastronomia Marinara”

Un concorso gastronomico, a carattere regionale, rivolto agli allievi dell’ultimo anno di corso degli Istituti alberghieri pugliesi. Organizzato dall’Istituto Professionale Domenico Modugno di Polignano e nato dall’idea del deputato Giuseppe L’Abbate, già sottosegretario di Stato al Ministero delle Politiche Agricole, e di Giuseppe Cristini, direttore artistico dell’Accademia del Tartufo nel mondo, “I tartufi in Puglia e la Gastronomia Marinara” vedrà coinvolti dieci istituti della nostra regione, con i cuochi del futuro che si sfideranno nella valorizzazione delle eccellenze enogastronomiche pugliesi in contesti originali di ricerca e studio.

Anche la Puglia, infatti, può essere terra di tartufi con proprie caratteristiche e peculiarità da esaltare e valorizzare con un sapiente abbinamento alle altre materie prime tipiche della gastronomia pugliese.

Se ne parlerà nella tavola rotonda, con inizio alle ore 10:00, su “Narrazione del tartufo in guanti bianchi e il suo cerimoniale” e “Il progetto tartuficoltura come investimento in agricoltura”, grazie alla collaborazione con Urbani Tartufi di Scheggino (Perugia), azienda leader mondiale nel settore.

L’iniziativa mira a stimolare gli studenti nella ricerca di abbinamenti originali con le risorse del mare al fine di conseguire elaborati gastronomici sul tema “pesce & tartufo”, in grado di innovare l’offerta gastronomica del territorio senza tralasciare le peculiarità e l’essenza delle tipicità locali. Dopo il convegno, infatti, i protagonisti saranno i futuri cuochi a deliziare con le loro preparazioni originali le due giurie con un parterre d’eccezione. A comporre la “giuria tecnica” saranno lo chef Angelo Sabatelli (Presidente), Giuseppe D’Elia (Presidente Amira Puglia), Vito Sante Cecere (AIS Puglia), Salvatore Turtutto (FIC Puglia) e Paola Terenziano (Direttrice Marketing Urbani Tartufi). Presidente della “giuria di degustazione” sarà, invece, l’On. Giuseppe L’Abbate, coadiuvato da Giuseppe Silipo (Direttore Generale USR Puglia, Vincenzo Magistà (Direttore TgNorba24), Francesco Strippoli (Giornalista Corriere del Mezzogiorno), Luca Sardella (giornalista Mediaset), Marino Gentile (Dir. Generale Green Blu Hotels & Resort) e Giuseppe Achille (vicepresidente nazionale Re.Na.I.A.).

Numerosi i partner d’eccellenza che hanno sposato l’iniziativa che ha ottenuto il patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali: oltre a Urbani Tartufi e Green Blu Hotels & Resort, Assoittica, Pescaria, Apeo, Inalca, Aliante e Cantine Paololeo.

"Ringrazio la dirigente scolastica Margherita Manghisi e lo staff dell'Istituto Domenico Modugno nonché il direttore Cristini per un progetto che ritengo possa essere motivo anche per innovare la nostra cucina pugliese, facendoci scoprire un alimento come il tartufo - dichiara il deputato Giuseppe L'Abbate, esponente M5S in commissione Agricoltura alla Camera - il prezioso e pregiato fungo è presente anche qui in Puglia ma occorre valorizzarlo sia ai fini agricoli sia per quelli ristorativi".

(gelormini@gmail.com)

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    gastronomia tartufi cucina pugliese murgia puglia marinara
    i più visti


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.