A- A+
PugliaItalia
Andriani capofila della filiera legumi sostenibili: tra le più estese d'Italia

L'azienda pugliese Andriani Spa, nata nel 2009 e attiva nella produzione e distribuzione di paste alimentari - naturalmente prive di glutine - è considerata tra le più importanti realtà nel settore “innovation food”.

Andriani2

Tra le sue peculiarità, la forte sensibilità ai temi di sostenibilità ambientale, sociale ed economica. Andriani, infatti, fin dai suoi esordi ha avviato un percorso fatto di azioni virtuose concrete, focalizzate in particolare al benessere sociale (sicurezza ed educazione alimentare, benessere delle persone e delle comunità locali) e alla tutela ambientale (biodiversità, valorizzazione del territorio locale, tracciabilità alimentare, smart agriculture, riduzione di emissioni di CO2).

Suoi principali obiettivi: la salvaguardia del suolo e dell’ambiente, insieme alla garanzia della sicurezza e della qualità alimentare, nonché contribuire - in modo diretto - allo sviluppo della biodiversità. Pertanto, nel 2018 Andriani ha avviato una Filiera controllata per i legumi, che consente alle imprese agricole aderenti di ottimizzare i disciplinari di coltivazione, sia in produzione integrata che biologica, e di allinearsi a criteri sostenibili.

Andriani agricoltore

Nei primi due mesi del 2020 la Filiera è arrivata a coinvolgere circa 300 agricoltori e ha raggiunto i 5.000 ettari di terreni, dislocati tra Puglia e Basilicata e dedicati alla coltivazione di piselli, lenticchie rosse, verdi e nere e ceci, oltre a campi sperimentali di cicerchia, antico legume utilizzato ai tempi dei Romani, con l’ambizioso obiettivo di raggiungere i 10.000 ettari nei prossimi tre anni, rappresentando la Filiera di legumi sostenibile tra le più estese d’Italia.

Il progetto di Filiera, interamente italiana e che di fatto interpreta il quindicesimo Obiettivo di Sviluppo Sostenibile (SDGs) dell’Agenda 2030 dell’ONU, si avvale della collaborazione di Horta S.r.l., spin-off dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, e prevede strumenti e servizi informatici per la tracciabilità e il supporto alle decisioni, quali legumi.net®, in grado di fornire indicazioni operative circa la tecnica di coltivazione, e yousustain.net®, che consente di misurare e di monitorare in maniera semplice la sostenibilità dei processi produttivi.

andriani michele premio felix

Rispetto alle produzioni intensive di grano, la coltivazione di legumi consente di risparmiare acqua e di produrre meno anidride carbonica, con un minore impatto sul clima. Inoltre, contribuisce a fertilizzare il terreno e a migliorarne il rendimento, prevenendone l’erosione.

Da considerare inoltre che, in termini di tutela della salute, il consumo di legumi è fondamentale per una sana alimentazione, perché in grado di fornire un corretto apporto di minerali, vitamine e proteine, oltre che di fibre. Lo stesso CREA, Consiglio per la Ricerca in Agricoltura e l’Analisi dell’economia agraria, ne raccomanda l’assunzione di almeno 2/4 porzioni a settimana.

Andriani   Filiera

Privilegiare alimenti vegetali rappresenta poi l’opportunità di seguire una dieta sostenibile, cioè con un basso impatto ambientale, rientrando a pieno titolo nel concetto di consumo responsabile.

La Filiera di Legumi sostenibile di cui Andriani è capofila, grazie alla collaborazione tra industria, ricerca e sviluppo universitari e mondo agricolo, rappresenta di fatto, per tutto il territorio dell’Alta Murgia e per l’Italia intera, la sfida del tessuto economico che guarda a un futuro più sostenibile, ancor più auspicabile in momenti difficili come quello attuale, ribadendo così il proprio ruolo primario nel settore agroalimentare nazionale.

Andriani famiglia 1024x683

Andriani, con sede a Gravina in Puglia, è specializzata dal 2004 nella produzione di pasta senza glutine di alta qualità. Le materie prime utilizzate, tra cui mais, riso integrale, riso, grano saraceno, quinoa, lenticchie, ceci e piselli, sono accuratamente selezionate e naturalmente prive di glutine. La lavorazione avviene all’interno di uno stabilimento produttivo 100% gluten free: cinque linee produttive, oltre 55 differenti formulazioni e 900 Sku gestite.

Tra i principali player del mercato della pasta gluten free, Andriani è presente nelle maggiori catene distributive di oltre 30 Paesi nel mondo. Flessibilità organizzazione dinamica, ricerca, innovazione e impegno nella sostenibilità economica, ambientale e sociale, con azioni concrete e buone pratiche nei confronti di tutti gli stakeholder, sono i fattori che guidano le performance dell’azienda, che contribuisce al raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs) dell’agenda 2030, promossi dall’ONU per un’economia globale più sostenibile.

(gelormini@gmail.com)

Loading...
Commenti
    Tags:
    andriani filiera legumi sostenibili puglia estese italia capofilamichele andrianimurgia pasta glutenfree glutine senza
    Loading...
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    "Vorrei fare testamento, ma non mi fido della ex. Come tutelare la mia bimba?"
    Di Rebecca Sinatra *
    Società Umanitaria. Cyberbullismo tra lockdown e iperconnessione. 8 giugno
    Paolo Brambilla - Trendiest
    Elefantessa uccisa-morte Floyd: la cattiveria di cui è capace l’uomo
    Di Diego Fusaro
    i più visti

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.