A- A+
PugliaItalia
Angela Donghia CS

Angela D'Onghia: 50 anni, di Noci (Ba), sposata, due figlie: Graziana e Valeria e un precoce ingresso nell'azienda fondata da sua madre negli anni '50, la Nocese Manifatture. Alla morte del padre assume la carica di amministratore unico dell'azienda e, dopo aver ricoperto le cariche di consigliere e di amministratore delegato, nel 2006 ne diviene presidente.

Da sempre attenta alle istanze provenienti dal mondo del lavoro e dell’impresa, nel 1992 riceve il premio Antigone: importante riconoscimento per il ruolo di protagonista nello sviluppo imprenditoriale femminile. E nel 2008 è la prima donna pugliese ad essere onorata del titolo di Cavaliere del Lavoro. Un riconoscimento che la spinge ad impegnarsi di più per una concreta applicazione del concetto di pari opportunità, e per la tutela dei diritti e della qualità della vita dei lavoratori.

"Per trent’anni ho concentrato gli sforzi sulla mia attività lavorativa", dichiara Angela D'Oghia, "restando tuttavia sempre attenta all’evoluzione di una realtà sociale mutata radicalmente in questo ventennio. Non avevo tuttavia mai pensato di poter trasporre il mio impegno in una politica a cui ho stentato, in passato, a riporre fiducia. In quest’ultimo anno ho però apprezzato la decisione, la risolutezza e la franchezza con cui Mario Monti si è fatto carico dei problemi dell’Italia, contribuendo infine a salvarla da una crisi di sistema che solo lo scorso novembre appariva inevitabile".



"Quando il Presidente Monti mi ha cercata, chiedendomi un contributo alla sua squadra in vista delle prossime elezioni - aggiunge - non ho titubato un istante. La chiarezza dei contenuti e l’intento puramente civico di questa proposta mi hanno spinta ad accettare con naturalezza e convinzione la candidatura nella lista civica “Con Monti per l’Italia”. Sono candidata al Senato, come capolista nella mia Puglia e sono pronta a lavorare, come sempre, per un cambiamento che non possiamo più rimandare".

(gelormini@affaritaliani.it)




 

Tags:
montipugliad'onghiasudmanifatturieronociimprenditrice
i blog di affari
Cartelle esattoriali: quali anni d’imposta può chiedere il Fisco?
Dalla pandemia alla Nato, il doppiopesimo egocentrico della Svezia
Di Massimo Puricelli*
Giustizia civile: ok celerità ma attenzione ai diritti fondamentali
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.