A- A+
PugliaItalia
Bozzetti (M5S): 'Emiliano chieda scusa ai brindisini'

E' diretto l'ammonimento di Gianluca Bozzetti, consigliere regionale brindisino del Movimento 5 Stelle, al presidente Michele Emiliano, dopo i commenti sulle comunali a Brindisi: Il presidente Emiliano chieda scusa a tutti i miei concittadini brindisini, per le sue offensive dichiarazioni apparse sugli organi di stampa. Un Presidente di Regione, tra l'altro ex magistrato, non può permettersi di insinuare che dei liberi cittadini che semplicemente hanno deciso di esprimere la propria preferenza per un candidato non della sua coalizione, siano delinquenti o affiliati alla SCU”.

Bozzetti Laricchia M5S
 

Quindi aggiunge: “Siamo assolutamente consapevoli che a Brindisi, come purtroppo in tanti altri posti del nostro Paese, si annidino ancora sacche di criminalità organizzata, che faticosamente i cittadini onesti cercano ogni giorno di combattere. Chi come noi vive la città quotidianamente è più che consapevole delle difficoltà presenti in alcuni quartieri, ma di certo non possiamo accettare lezioni da chi si presenta a Brindisi solo per le dovute passarelle elettorali".

foto2 Emiliano a evento Moro
 

Bozzetti poi continua: "Il voto dei cittadini va rispettato sempre e comunque e non solo quando ci fa comodo. Se avesse vinto il suo candidato allora sarebbe andato tutto bene? Il Presidente Emiliano se ne faccia una ragione, la sua politica regionale e quella del suo partito continuano a penalizzare costantemente non solo la città ma l'intera provincia di Brindisi, ed i cittadini se ne rendono conto ogni giorno".

bozzetti m5s 3
 

"A questo punto - conclude il consigliere pentastellato - il Presidente giustifichi anche l’ennesima mancanza di rispetto nei confronti dei brindisini, ovvero la non costituzione come parte civile della regione Puglia nel processo relativo all'inquinamento causato dalla discarica di Autigno. Spieghi la schizofrenia di una regione che stanzia 750 mila euro per la bonifica della discarica ma che poi decide di non costituirsi. Forse é il caso che il presidente Emiliano inizi realmente a farsi un esame di coscienza ed un bagno di umiltà, visto che a Brindisi i cittadini, grazie anche al Movimento 5 stelle, sono sempre più informati sul suo lavoro o sarebbe più corretto dire su ciò che non sta facendo".

(gelormini@affaritaliani.it)

Tags:
gianluca bozzetti m5s michele emiliano brindisigianluca bozzetti m5s brindisinimichele emiliano scusa brindisini
i blog di affari
Reddito di cittadinanza, chi lo percepisce non ottiene l'assegno divorzile
di Francesca Albi*
FONDI PER ICT, CRISI, RETI CONTRO FURTI BENI CULTURALI, CONTRO OMOFOBIA
Boschiero Cinzia
Smettere di fumare: 5 step da seguire
Anna Capuano
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.