A- A+
PugliaItalia
Don Tonino Bello, le virtù eroiche riconosciute da Francesco

“È una notizia che ci riempie di gioia”, ha commentato il Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, all'annoncio che Papa Francesco ha autorizzato la Congregazione per le Cause dei Santi a promulgare il decreto di riconoscimento delle virtù eroiche di don Tonino Bello.

“Don Tonino - ha continuato il Presidente Emiliano - è stato un dono non solo per la Chiesa universale, ma per tutti coloro che credono nei valori della pace e della solidarietà. Un uomo mite, umile, semplice, che è riuscito ad incarnare la Chiesa della prossimità, dell’accoglienza e del servizio. Un figlio del Sud, che non si è mai stancato di far vivere la propria dimensione spirituale anche nelle pieghe dell’impegno civile quotidiano, promuovendo la giustizia sociale, praticando una pace mai trascendentale, ma sempre vissuta come impegno concreto a favore della giustizia, della salvaguardia dell’ambiente e della solidarietà. Don Tonino ci ha insegnato ad aver fiducia, a coltivare la speranza e a guardare avanti insieme”.

“Una notizia meravigliosa per il Salento e per la Puglia”, ha fatto eco la Presidente del Consiglio regionale, Loredana Capone, commentando la notizia dell’autorizzazione di Papa Francesco alla promulgazione del decreto che riconosce le virtù eroiche del vescovo di Molfetta.

bello.tonino.bn

“Sono certa - ha detto - che questo è il primo passo verso il riconoscimento della santità di Don Tonino. Il nostro vescovo poeta, che ha scelto di trascorrere la sua vita ad accompagnare il popolo di Dio a colmare quel vuoto, che separa gli uomini dall’amore vero. Rivoltando le convenzioni, anche quelle della Chiesa stessa, e ponendo gli ultimi sempre al centro del mondo. Questo è stato ed è per noi pugliesi don Tonino”.

Anche il deputato del PD e Presidente dell’Accademia Cittadella Nicolaiana, Alberto Losacco, con una nota diffusa, è intervenuto sulla notizia del primo passaggio 'da venerabile' di don Tonino Bello verso la beatificazione.

“È una grande emozione la notizia del riconoscimento da parte di Papa Francesco delle “virtù eroiche” di Don Tonino Bello, passaggio cruciale nel percorso per la sua beatificazione. Il suo impegno e la sua testimonianza di vita sono ancora oggi un punto di riferimento per tutti quelli che credono e operano per la pace e la fratellanza tra i popoli. In un momento del genere è naturale pensare anche a Guglielmo Minervini, al modo con cui riuscì a tradurre sul piano politico e su quello della buona amministrazione gli insegnamenti di Don Tonino. È proprio vero: siamo nani sulle spalle di giganti".

(gelormini@gmail.com)

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    don tonino bellovirtù eroiche riconosciute francesco papa puglia
    i più visti


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.