A- A+
PugliaItalia
DTA: fornitori di eccellenza per il polo elicotteristico di Leonardo
GIuseppe Acierno, presidente del Dta durante il workshop

Workshop con la partecipazione di oltre 50 imprenditori nello stabilimento di Brindisi, organizzato dal Distretto Tecnologico Aerospaziale, per presentare il percorso di qualificazione di imprese che potranno contare sull’accompagnamento tecnico di un’azienda leader mondiale nel settore Aerospazio e Difesa.   

Stabilimento Leonardo Elicotteri BrindisiStabilimento Leonardo Elicotteri BrindisiGuarda la gallery

Giuseppe Acierno presidente del Dta: “Abbiamo organizzato questa iniziativa, prima in Italia, di concerto con Regione Puglia e Puglia Sviluppo per creare nuove opportunità per le imprese pugliesi che si dimostreranno capaci ed interessate a interpretare e rispondere ai bisogni di fornitura legati al polo elicotteristico di Leonardo”   

L’assessore regionale Alessandro Delli Noci: “Attraverso la crescita e l’investimento di Leonardo nel nostro territorio il sistema di imprese piuttosto solido e consolidato può affrontare una nuova sfida. Il nostro obiettivo è quello di qualificare la filiera e offrire nuove opportunità di crescita e sviluppo”.

Oltre 50 imprese pugliesi hanno preso parte al workshop, che si è tenuto nello stabilimento di Brindisi della Divisione Elicotteri di Leonardo, organizzato dal Distretto Tecnologico Aerospaziale (Dta) con il patrocinio e il contributo di Puglia Sviluppo e della Regione Puglia.

I manager Leonardo durante il workshopI manager Leonardo durante il workshopGuarda la gallery

Durante l’incontro, primo del genere in Italia, i rappresentanti della Divisione Elicotteri di Leonardo hanno dato evidenza delle sfide produttive legate alla significativa crescita degli ordini e delle esigenze ad essa legate in termini di sviluppo di fonti complementari e quindi di capacità di fornitura da parte delle imprese.

Una nuova modalità di coinvolgimento delle pmi chiamate a cogliere una sfida comune, contando sul sostegno del grande gruppo dell’aerospazio difesa e sicurezza che mette a disposizione tempo e risorse per accompagnare le singole pmi lungo il percorso di qualificazione e certificazione notoriamente oneroso e complesso.

L’obiettivo è quello di consolidare, rafforzare e integrare capacità e competenze nazionali distribuite sui territori e nelle PMI, per affrontare la crescita del mercato globale e le nuove sfide e competizioni che in esso si stanno generando. I lavori e il confronto hanno permesso alle PMI di acquisire informazioni specifiche sulle aree di produzione, sulle tecnologie e sui prodotti per i quali c’è maggior bisogno di allargare la dimensione quantitativa delle catene di fornitura, e di comprendere le modalità di ingaggio per entrare nel percorso di valutazione di Leonardo.

Nei giorni e nelle settimane successive continuerà il confronto one to one tra imprese e Leonardo. “Abbiamo organizzato questa iniziativa, prima in Italia, di concerto con Regione Puglia e Puglia Sviluppo per creare nuove opportunità per le imprese pugliesi che si dimostreranno capaci ed interessate ad interpretare e rispondere ai bisogni di fornitura legati al polo elicotteristico di Leonardo”, ha dichiarato Giuseppe Acierno, Presidente del Distretto Tecnologico Aerospaziale.

Antonio De Vito, direttore Puglia SviluppoAntonio De Vito, direttore Puglia SviluppoGuarda la gallery

“L’auspicio e la convinzione è che la crescita di Leonardo, questa iniziativa a cui ci siamo dedicati con convinzione e le recenti novità, annunciate dall’azienda per il sito di Grottaglie legate all’assemblaggio italiano del Convertiplano AW609, siano una nuova opportunità per il sistema aerospaziale pugliese, per il Paese e per le sfide globali di Leonardo. Siamo convinti - ha proseguito Acierno - che questo sia il metodo da seguire e perpetrare per consolidare, rafforzare e integrare capacità e competenze nazionali distribuite sui territori e nelle PMI, per affrontare la crescita del mercato globale e le nuove sfide e competizioni che in esso si stanno generando”.    

Il workshop costituisce il primo passo di un percorso in cui è rilevante il ruolo della Regione Puglia che, attraverso l’assessorato allo Sviluppo economico, intende supportare finanziariamente le iniziative imprenditoriali nella filiera Aerospazio e Difesa con l’obiettivo di aumentare il perimetro dei players già presenti con investimenti ad incremento del loro portafoglio prodotti/tecnologie e supportare l’ingresso nella filiera di nuovi players ad alta tecnologia.

Le aree di intervento principali, le tecnologie ed i prodotti sono rivolti all’accrescimento delle capacità tecnologiche delle PMI. La Regione Puglia negli anni ha supportato la crescita del sistema di imprese sempre più coinvolte nelle catene di fornitura globali e diverse iniziative hanno favorito il consolidamento della vocazione aerospaziale. Anche in questa circostanza la Regione intende sostenere il percorso di crescita delle PMI, cogliendo questa opportunità e mettendo a disposizione azioni e strumenti di finanziamento.  

L'assessore Alessandro Dello NociL'assessore Alessandro Dello NociGuarda la gallery

“Alla base di questa importante iniziativa”, ha dichiarato l’assessore allo Sviluppo economico, Alessandro Delli Noci, “vi è la volontà di rafforzare la filiera dell’aerospazio, settore su cui tanto la Regione Puglia ha investito in questi anni. Attraverso la crescita e l’investimento di Leonardo nel nostro territorio il sistema di imprese piuttosto solido e consolidato può affrontare una nuova sfida. Il nostro obiettivo è quello di qualificare la filiera e offrire nuove opportunità di crescita e sviluppo”.

L’evento ha dato il via alla campagna di incontro e confronto tra i rappresentanti della Divisione Elicotteri di Leonardo e le PMI pugliesi che dal giorno successivo al workshop dà la possibilità alle imprese di avviare o continuare l’interazione con il colosso dell’industria aerospaziale per consolidare e sviluppare la filiera e vincere congiuntamente le sfide del mercato elicotteristico dei prossimi anni.

(gelormini@gmail.com)









Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.