A- A+
PugliaItalia
Elezioni amm.ve Lecce, Blasi (PD): 'Mediocrità galleggia in acque morte'

Nell'ideale battaglia navale, in corso per le candidare alla fascia tricolore di Sindaco di Lecce, è un vero e proprio siluro quello scagliato da Sergio Blasi, ex segretaro regionale del partito e consigliere regionale,

Lecce night2
 

"Sia chiaro: a Lecce per le prossime elezioni amministrative sarebbe potuta andare diversamente", scrive Blasi in un post affidato ai social network, "C’era un progetto di città: efficienza dei servizi pubblici e inclusione dei cittadini, a partire dalla scelta del candidato del centrosinistra con le primarie".

"Invece leggo - prosegue il padre della Notta della Taranta - di un nuovo tavolo al quale viene sbandierato come unico “risultato” il NO alle primarie. Che dire? Complimenti: respingere gli elettori è sempre motivo di soddisfazione per la politica dei tavoli. A questo è arrivato il Pd leccese e provinciale, insieme ai suoi alleati, con l’incredibile avallo della segreteria regionale".

blasi supersuffragato
 

"Guardando le foto sorridenti sui giornali - sottolinea con amarfezza Sergio Blasi - non sembra di vedere dirigenti politici della città di Lecce, ma ambasciatori di un altro pianeta. Lontani dalla città, dal nostro popolo, dai suoi bisogni e dalle sue aspirazioni, alla ricerca di un nome qualsiasi dietro cui nascondersi".

"Io vi dico solo questo - è la chiosa finale - a Lecce e nel Salento ci meritiamo di meglio. La mediocrità galleggia sulle acque morte. Tocca a tutti noi agitarle per cambiare le cose".

(gelormini@affaritaliani.it)

Tags:
sergio blasi amministrative elezioni lecce mediocritàlecce sindaco elezioni sergio blasi pd
Loading...
i blog di affari
Casaleggio e i 5Stelle: quel sospetto sulle ricandidature
Premio Golia 2021: straordinaria partecipazione
Laurea bruciando i tempi? Prima bisogna risvegliare la passione per la cultura
L'OPINIONE di Diego Fusaro
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.