A- A+
PugliaItalia
Emiliano dall'ospedale: 'Sto bene, grazie a tutti'

Michele Emiliano, al termine di un intervento, presso gli ospedali riuniti di Foggia, per la rottura del tendine d'Achille del piede destro, fa sapere che la sua corsa - come candidato alla segreteria nazionale del Pd - non si ferma. Anzi, facendo di necessità virtù e seguendo la mitologia, conta sulla professionalità dei sanitari di Capitanata, per mettere le ali di Mercurio al tallone infortunato.

emiliano cade
 

“Volevo ringraziare tutte persone che in queste ore si stanno interessando della mia salute. Sto bene, anzi, con tanta sofferenza che c’è negli ospedali, quasi un po’ mi vergogno perché si tratta di una piccola cosa, niente di grave. I sanitari che mi hanno preso in carico sono stati molto bravi, ringrazio anche loro".

"Ovviamente la campagna elettorale continua, noi non ci fermiamo. Anche perché, noi siamo una squadra, non siamo dei singoli. Tutti si stanno impegnando maggiormente per sostituirmi in questi giorni in cui sarò in ospedale".

Vittore Donato Emiliano
 

"Ciao a tutti e davvero ancora grazie, perché ho capito che tanta gente mi vuole bene e l’ho capito, come capita a tutti, nel momento del bisogno”.

La scelta del nosocomio foggiano, pur se l'incidente è avvenuto il Calabria, in provincia di Cosenza, è dovuta al solido legame di amicizia e stima professionale col prof. Donato Vittore, Direttore dell'Unità Ospedaliera Complessa di Otopedia e Traumatologia Universitaria degli Ospedali Riuniti di Foggia, che ha eseguito l'intervento.

(gelormini@affaritaliani.it)

Tags:
ospedale tendine graziemichele emilianoinfortunio
i blog di affari
Reddito di cittadinanza, chi lo percepisce non ottiene l'assegno divorzile
di Francesca Albi*
FONDI PER ICT, CRISI, RETI CONTRO FURTI BENI CULTURALI, CONTRO OMOFOBIA
Boschiero Cinzia
Smettere di fumare: 5 step da seguire
Anna Capuano
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.