A- A+
PugliaItalia
Emiliano-FdL: "Renzi rilanci il Sud e sviluppo del Paese"

"La Fiera del Levante è un'occasione per lanciare, insieme al governo, la nostra sfida per l'Italia perché la Fiera si occupa dell'economia italiana ed è una vetrina nella quale il premier Matteo Renzi ha la possibilità di presentare e illustrare dati economici sul paese, secondo me ora incoraggianti". Lo afferma all'Adnkronos il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, a una decina di giorni dall'inaugurazione della Fiera a Bari.

FdL 79esima
 

"La Campionaria dimostrerà che, al di là delle polemiche politiche, questo è il governo che con determinazione ha inciso fortemente in poco più di un anno, sulle regole dell'economia italiana, - continua Emiliano - con risultati incoraggianti che spronano ad andare avanti in questa direzione, non escludendo ovviamente eventuali correzioni di errori. Il premier ha sempre tenuto una linea aperta, chiedendo aiuto, sostegno, entusiasmo e soprattutto passione a tutti".

FdL Renzi14
 

"Voglio dire alle opposizioni che la Fiera del Levante è un luogo dove ragionare tutti insieme, consapevoli di avere un unica responsabilità quella di governare. - prosegue - Il compito di governare non è una fortuna o un privilegio ma una responsabilità, una grande responsabilità".

"Credo sia necessario ridare centralità al Sud, perché se non si esce dalla questione meridionale sarà impossibile superare il declino economico dell'Italia - sottolinea Emiliano - e per questo serve trasformare il sottoutilizzo delle aree sottosviluppate del meridione in qualcosa di buono, decidendo per una fiscalità di vantaggio e approvando regole che impongano parità di costi infrastrutturali tra nord e sud. Quindi se Renzi presenta misure per lo sviluppo del sud è nell'interesse dell'Italia e la Puglia è il luogo più giusto per questo 'rilancio del Meridione".

Emiliano mani
 

"I numeri della Regione - evidenzia il governatore della Puglia - sono particolarmente interessanti: intanto abbiamo un aumento sensibile dell'occupazione con un + 33mila, abbiamo frenato la caduta della produttività di grandi imprese, nel nostro territorio ci sono 96 multinazionali importantissime di vari settori dalla farmaceutica, all'aerospaziale, robotica. Qui si costruisce e la lotta alla mafia è a un buon livello perché abbiamo iniziato molti anni fa e non solo ad opera di magistrati e forze dell'ordine ma anche della popolazione che ha detto no alla mafia".

"Insomma credo che la Puglia - conclude Emiliano - sia il posto giusto per lanciare questa sfida alla crescita, allo sviluppo e la battaglia per ottenere risultati deve essere affrontata con passione e determinazione e deve esser fondata sul lavoro e non sul clientelismo e sullo spreco di denaro pubblico".

-------------------------

Pubblicato sul tema: Renzi, il Masterplan per il Sud La paura corre sul filo

Tags:
emilianorenzifdlsudsviluppo
Loading...
i blog di affari
Lotta contro il razzismo, l'ennesimo strumento di controllo del tecnocapitale
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Riminaldi incontra il Guercino e i giganti del Barocco
Gian Maria Mairo
PROGETTI PER CARCERI, GIUSTIZIA, VOLONTARIATO, CINEMA, DONATORI SANGUE
Boschiero Cinzia
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.