A- A+
PugliaItalia
Gli auguri per i 130 anni de 'La Gazzetta del Mezzogiorno'

Gli auguri per il 130° anniversario de 'La Gazzetta del Mezzogiorno':

IMG 6381
 
“Identità è la parola giusta per festeggiare i 130 anni della Gazzetta del Mezzogiorno. Più di un secolo di informazione, approfondimenti, inchieste, denunce.  Sostanza e interazione col territorio", scrive Luigi d'Ambrosio Lettieri, senatore pugliese di Direzione Italia.
 
"Pungolo per le istituzioni e per la politica a fare bene, a fare meglio", continua Lettieri, "Avamposto instancabile e mai puramente rivendicazionista a difesa di un Sud sempre più discriminato, non ha mai fatto mancare la sua voce per far emergere le tante eccellenze, né il suo apporto sia nelle giuste battaglie perché fosse ripristinata l’equità e per esigere lo sviluppo negato, sia nella critica sempre costruttiva per rispondere alle nuove sfide sena piangersi addosso".
 
"La Gazzetta del Mezzogiorno - conclude d'Ambrosio Lettieri - è molto di più che un punto di riferimento per il Meridione e, in particolare, per la Puglia e la Basilicata.  E’ storia. E’ sfida. E’ futuro. Mille auguri e grazie a tutte le professionalità che fanno di questa testata l’orgoglio della nostra comunità”.
 
GdM4
 

Il messaggio augurale del Vicepresidente Consiglio Regione Puglia Peppino Longo: "Paragonare la “carta stampata”, se di qualità, a quell’ingorgo di notizie che, almeno al momento, è ampiamente rappresentato in Rete, non solo è controproducente per la formazione del pensiero dei lettori-fruitori, ma è assolutamente dannoso. Da qui la necessità e il dovere per le Istituzioni di un Paese che voglia dirsi moderno, di difendere senza remore, le milioni di copie di giornali che quotidianamente sono vendute e lette in Italia. A maggior ragione, quando oltre il diritto/dovere ad essere informati e ad informarsi, c’è anche un profondo approccio sentimentale".

Longo Peppino
 

"La Gazzetta del Mezzogiorno è stata ed è parte integrante, compagna fedele, amica profonda di intere generazioni di donne e uomini del Sud. Pronta ogni mattina a coinvolgere e condividere con le notizie accadute, che stanno accadendo, che potrebbero accadere. Puntuale, ogni mattina, da 130 anni, oggi festeggia un compleanno regalandosi un infinito elenco di battaglie in nome dello sviluppo della Puglia, della Basilicata e dell’intero Mezzogiorno. Pungolo incessante e rigoroso ad una classe dirigente locale e nazionale talvolta disattenta, spesso in altra faccende affaccendata".

"In prima linea, spinta da uno spirito libero e indipendente a difesa dei diritti dei cittadini, dalle sue pagine pretende con successo, e a ragione, di poter continuare a contribuire allo sviluppo del Paese, a quella nuova ed essenziale visione di modernità, facendo della trasparenze e della obiettività le basi da cui ripartire. Ancora di più quando il fine, prezioso e ambizioso, è quello di fare informazione in una realtà che a volte può essere fin troppo complessa. La Gazzetta sempre riesce al meglio nella narrazione, nella descrizione puntigliosa dei fatti, spinta quotidianamente da voci libere, sempre cariche della necessaria autorità che hanno il nobile fine di rendere attivamente partecipe la collettività alla vita politica, amministrativa, sociale, culturale delle proprie città. Auguri Gazzetta! "

gatta
 

"130 anni di sguardo vigile e attento per raccontare la nostra Puglia: alla Gazzetta del Mezzogiorno e a tutti i suoi dipendenti vanno i ringraziamenti più sinceri della nostra comunità", ha scritto in una nota diffusa il vicepresidente del Consiglio regionale, Giandiego Gatta.

"Organo di informazione e di controllo dell'operato delle istituzioni a tutela dei cittadini - aggiunge - ed interlocutore costruttivo sempre in prima linea per lanciare e condividere battaglie utili alla crescita del nostro territorio. La Gazzetta è un riferimento per la Puglia e per l'intero Mezzogiorno. Nonostante la crisi e le difficoltà, era e resta un giornale che rappresenta una parte della cultura della nostra Regione. Oltre ai ringraziamenti per quanto ha fatto - conclude Gatta - porgo i migliori auguri per altri 130 anni di storia pugliese, raggiungendo obiettivi sempre più ambiziosi con il consueto e professionale contributo per la continua opera di costruzione di una democrazia corretta, trasparente ed equilibrata".

(gelormini@affaritaliani.it)

Le foto della gallery sono di Luca Turi

 

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
gazzetta mezzogiorno auguri 130 anniversario compleanno testata
i blog di affari
Cartelle esattoriali: quali anni d’imposta può chiedere il Fisco?
Dalla pandemia alla Nato, il doppiopesimo egocentrico della Svezia
Di Massimo Puricelli*
Giustizia civile: ok celerità ma attenzione ai diritti fondamentali
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.