A- A+
PugliaItalia
Half Marathon S. Nicola 2015 correre per gli altri. Ricordando Fabrizio Cosi

Un velo di nostalgia accompagnerà l'edizione 2015 della Half Marathon San Nicola a Bari, così come tutte le altre manifestazioni "podistiche" che confermeranno lo spirito solidale della corsa: il rimpianto per la scomparsa prematura di Fabrizio Cosi - salentino di nascita e milanese d'adozione, fondatore di Podisti da Marte - profeta del "correre per gli altri", l'impegno individuale che si scioglie nello sforzo collettivo della solidarietà.

Cosi Fabrisio
 

La San Nicola Half Marathon, organizzata da La Fabrica di Corsa con il patrocinio del Comune di Bari, della Basilica di San Nicola, di Regione Puglia, Coni e Fidal, compie tre anni. L’appuntamento è per domenica 1 novembre, alle ore 9.30, in piazza della Libertà, per una giornata di vero sport e sano divertimento.

L’evento podistico che porta il nome del santo patrono è stato presentato a Palazzo di Città dall’assessore allo Sport Pietro Petruzzelli e dal presidente de La Fabrica di Corsa Pierdavide Losavio.

“Vedere intorno a questo tipo di eventi sempre maggiore entusiasmo - ha dichiarato l’assessore Petruzzelli - ci conferma che la strada intrapresa dall’amministrazione comunale, quella di promuovere lo sport di piazza, le iniziative che portano i baresi fuori casa e i forestieri a Bari, è sicuramente quella giusta. Il mio appello oggi è rivolto a tutti coloro che non hanno ancora mai preso parte ad una manifestazione di questo genere: che vengano, domenica 1 novembre, anche solo per distrarsi e passare una mattinata insolita. A chi corre, invece dico: venite e vi divertirete”.

half marathon2915
 

“L’edizione 2015 - ha spiegato Losavio - sarà tutta all’insegna della valorizzazione delle eccellenze sportive pugliesi. Tra i top runner ci saranno, infatti, Giovanni Auciello (Palo del Colle). fresco del titolo di campione italiano di mezza maratona conquistato ad Arezzo qualche settimana fa, e Giammarco Buttazzo (Lecce), secondo classificato nella stessa competizione”.

IMG 9497
 

Due le gare in programma:

- 21 km, gara nazionale inserita nel calendario Fidal per corridori professionisti e che amano misurarsi su distanza e tempo;

- 10 km gara non competitiva per il popolo di amatori allenati, sempre più numerosi in una città come Bari che della corsa ha fatto il suo sport preferito.

A margine della corsa saranno premiate le dieci società italiane con un minimo di 25 atleti classificati. Riservato invece esclusivamente alle società baresi il Trofeo Giancarlo De Medio, alla sua seconda edizione, che andrà alla società con maggior numero di partecipanti alla mezza maratona.

Suggestivo come sempre il percorso di entrambe le gare che, dopo la partenza da piazza della Libertà, si snoderanno su quello che è considerato uno dei panorami più belli d’Italia: il lungomare di Bari (lato Basilica nella prima parte e lato sud nella seconda).

san nicola half marathon 10 km
 

E per una maratona ispirata e dedicata a San Nicola non poteva esserci che il priore della Basilica, padre Ciro Capotosto, a benedire la manifestazione prima del fischio di partenza che farà muovere il lungo serpente azzurro.

“Uniti nel nome di San Nicola. La Basilica con grande piacere ha concesso il patrocinio a questa manifestazione - dichiara padre Ciro - e oggi plaude a questa iniziativa tesa a promuovere un momento di sana aggregazione nel nome del santo patrono di Bari proprio nel giorno della festività di tutti i santi. Ringraziando l’organizzazione, ci auguriamo che questo evento possa continuare ad esistere negli anni a venire con sempre maggiore partecipazione da parte della cittadinanza”.

Per l’occasione, a tutti coloro che arriveranno a Bari il giorno precedente alla gara, la Basilica alle 16.30 del 31 ottobre offrirà una visita guidata al suo interno. Sarà dedicata inoltre ai runner visitatori la messa delle 18.00.

(gelormini@affaritaliani.it)

Iscriviti alla newsletter
Tags:
halfmarathonsan nicolabaricosialtri
i blog di affari
ETICA E GIORNALISMO, AIUTI EUROPEI PER REGIONI E CULTURA
Boschiero Cinzia
"Fermate il decreto": anche PIN scrive al Presidente della Repubblica
Super Green Pass, arriva il giorno della discriminazione sotto forma di legge
L'OPINIONE di Diego Fusaro
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.