A- A+
PugliaItalia
Immigrazione, Pisicchio: “Presto il nuovo Piano regionale sull’accoglienza'

“Daremo il nostro contributo per stilare assieme agli uffici regionali il nuovo Piano triennale regionale dell’immigrazione. Un testo che sarà il frutto degli incontri in ciascuna provincia pugliese e che approderà in tempi brevi all’attenzione del Consiglio regionale. Perché l’ultima legge pugliese approvata nel dicembre 2009, la numero 32, risulta a distanza di otto anni non più attualizzabile, dati i mutati scenari sull’immigrazione”.

immigrati via cupa 01
 

A dichiararlo è il consigliere regionale de La Puglia con Emiliano e presidente della VI Commissione Immigrazione, Alfonso Pisicchio, a margine dell’audizione di Stefano Fumarulo, dirigente regionale della Sezione Sicurezza Cittadino, Politiche per le migrazioni ed antimafia sociale.

“Un confronto molto utile - ha spiegato Pisicchio - anche alla luce dell’annuncio dell’attivazione di MiCs, Migrazione Condivisa e Sostenibile (http://mics.regione.puglia.it/). Si tratta di una piattaforma sulla quale sono stati inseriti tutti i dati pugliesi sui fenomeni migratori e dalla quale partirà il percorso partecipativo per varare il Piano triennale delle politiche per le migrazioni con il coinvolgimento di tutti i cittadini, le associazioni, le organizzazioni sindacali e datoriali, e gli enti che operano nel settore dell’immigrazione”.

“La VI Commissione - ha concluso Pisicchio - ha manifestato piena disponibilità a collaborare perché su questi temi non ci devono essere colori politici e in qualità di rappresentanti istituzionali dobbiamo mantenere l’impegno nell’individuazione di soluzioni adeguate per tutti e nel rispetto delle norme, soprattutto per una regione come la nostra che da sempre è esposta ai fenomeni migratori, ma che per questo non ha mai fatto mancare il suo calore in termini di accoglienza”

Tags:
alfonso pisicchio immigrazione piano regionale accoglienzaregione puglia immigrati piano nuovo
i blog di affari
Cartelle esattoriali: quali anni d’imposta può chiedere il Fisco?
Dalla pandemia alla Nato, il doppiopesimo egocentrico della Svezia
Di Massimo Puricelli*
Giustizia civile: ok celerità ma attenzione ai diritti fondamentali
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.