A- A+
PugliaItalia
La Giornata Mondiale della Terra Emiliano, Trump e la tutela del Creato

Michele Emiliano, tra una tappa e l'altra della campagna elettorale per la candidatura alla Segreteria nazionale Pd, commenta l'appuntamento mondiale della Giornata della Terra: “Oggi è la Giornata Mondiale della Terra, per molti solo un'occasione retorica per parlare di ambiente in modo ipocrita e distaccato. Ma per Noi questo è il giorno nel quale ogni altro argomento ed ogni altra celebrazione viene riassunta. Questa è la festa di chi pensa che il Creato e la sua tutela è il primo di diritto di ogni uomo e donna indipendentemente dal luogo dove nasce e vive perché nulla ha senso senza custodire lo spazio e la misura della nostra esistenza”.

Earth Day1
 

“Eppure - continua Emiliano - ancora oggi c'è chi crede, come il nuovo Presidente Usa, che il riscaldamento terrestre è un'invenzione contro le lobbies del carbone e del petrolio che hanno finanziato la sua campagna elettorale; c'è chi ritiene di rilanciare le ricerche petrolifere nel Mediterraneo senza considerare che si tratta di un mare chiuso dal delicatissimo ecosistema".

Earth Francesco
 

"C'è chi in Italia, come il Governo Renzi, ha costretto cinque regioni a proporre sei referendum per impedire trivellazioni nelle 12 miglia dalla costa in deroga alle moratorie dei governi della destra; c'è chi pretende, ancora il Governo Renzi, di far approdare su una delle più belle spiagge della Puglia un gasdotto da 20miliardi di metri cubi nonostante la Regione abbia indicato un altro punto di approdo a pochi chilometri, in area meno pregiata, col consenso della amministrazione comunale competente; c'è chi si oppone alla decarbonizzazione delle industrie italiane che ancora utilizzano questa forma di energia nonostante abbia sottoscritto il trattato sul clima di Parigi, guarda caso ancora il Governo Renzi, che obbliga l'Italia ad abbattere le emissioni inquinanti e di Co2.

FOTO2 Emiliano a Marrakech
 

"Insomma, - conclude Emiliano -per celebrare la giornata della Terra bisogna avere le carte e la coscienza a posto. Non tutti possono farlo e non tutti possono vantarsi di poterlo fare in piena coerenza con ogni atto della propria vita istituzionale. Noi pensiamo di essere tra i pochi a poterlo fare”.

​(gelormini@affaritaliani.it)

Iscriviti alla newsletter
Tags:
giornata terra mondiale creatomichele emilianodonald trumptutela
i blog di affari
Giustizia civile: ok celerità ma attenzione ai diritti fondamentali
DONAZIONI DI SANGUE, AIUTI E PROGETTI PER AGRICOLTURA E BIOGAS
Boschiero Cinzia
Atti fiscali illegittimi: Convegno a Milano il 20 maggio
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.