A- A+
PugliaItalia
Latiano (Br), studenti del Politecnico di Bari riprogetteranno la città

Saranno 20 studenti del Politecnico di Bari, 10 di Ingengeria e altrettanti di Architettura, a occuparsi del progetto di rigenerazione urbana di Latiano (Brindisi), comune che dal 3 al 14 luglio prossimi ospiterà "'Re-think Latiano', laboratorio innovativo dedicato alla riprogettazione del proprio territorio".

Latiano2
 

Lo hanno annunciato, a Bari, il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano; l'assessore regionale all'Urbanistica, Anna Maria Curcuruto; il rettore del Politecnico di Bari, Eugenio Di Sciascio; e il sindaco di Latiano, Cosimo Maiorano.

L'iniziativa è stata promossa dall'associazione culturale 'L'Isola che non c'è' in collaborazione con Federalberghi Brindisi, con l'obiettivo di raccogliere idee e trasformarle in progetti per modernizzare la città, arricchendola di nuove strutture e spazi sul modello delle 'Smart cities'.

Latiano8
 

"E' una bella occasione per i giovani - ha detto Emiliano - che ci ricordano che si può costruire diversamente e progettare l'urbanistica in modo differente. Quelli che sembrano interessi irrinunciabili in realtà non contano nulla. Ciò che conta è la memoria che viene tramandata".

Curcuruto ha ricordato che Latiano "Sta elaborando il programma insieme alle città di Oria e Mesagne: tutti questi elementi, la partecipazione dell'associazione culturale e della Federalberghi - ha rilevato - danno premialità perché il bando è stato concepito proprio per avere la partecipazione attiva della popolazione, e in questo caso l'elemento fortissimo è anche la presenza del Politecnico".

"Supportiamo volentieri questa iniziativa sul piano scientifico - ha commentato Di Sciascio - perché ci consente di dare un contributo allo sviluppo del territorio mettendo a frutto le capacità e l'inventiva dei nostri giovani talenti: come unico Politecnico nel Sud siamo fortemente impegnati nella costruzione e nel rafforzamento di un rapporto anche con gli enti e le istituzioni che vogliano fare innovazione".

Latiano4
 

"Latiano ha bisogno di un piano urbanistico che la proietti verso il futuro - ha concluso Maiorano - ma che allo stesso tempo sia saldamente ancorato alla sua identità e ne rispetti la memoria".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
latiano brindisi politecnico bari studenti città riprogettaremichele emilianopuglia
i blog di affari
Quirinale, il dopo Mattarella: a Palazzo Chigi serve Draghi o un suo affine
L'OPINIONE di Ernesto Vergani
Il 25° brano dei Jalisse presentato al Festival di Sanremo 2022
CasaebottegaJalisse
Relazione extraconiugale, la mia amante sa che sono single. Rischio un reato?
di Avv. Francesca Albi*
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.