A- A+
PugliaItalia
Laurea indiana ad honorem per Michele Traversa

Durante il lockdown 'mondiale' a causa dell’emergenza Coronavirus il Magnifico Rettore Prof. Dr. Joseph Mohan Kumar, della “International Christian Tamil Literature Research Institute” in India ha conferito la Laurea ad Honorem in Lettere e Filosofia al giornalista Michele Traversa, per il suo eccezionale contributo come comunicatore e scrittore in Italia e all'estero con uno specifica lettura sul mondo indiano.

attestato ok

"Doctor of Letters and Philosophy" è stato studiato per dare un riconoscimento pubblico formale alle persone che hanno contribuito in modo significativo al miglioramento della società in cui viviamo. Questa è la caratteristica di "Honoris Causa" che è in comune con tutti gli altri Istituti / Università del mondo.

La Laurea ad honorem e stata consegnata virtualmente dal Magnifico Rettore Prof. Dr. Joseph Mohan Kumar, durante una cerimonia via skype, che ha visto incontrarsi personalità accademiche ed illustri uomini di cultura a livello mondiale, coordinati dall'ambasciatore a disposizione della Repubblica di Abcasia, Vito Grittani, il quale ha annunciato che - passata l'emergenza Covid19 - saranno consegnate altre lauree ad honorem a personalità del tessuto culturale ed economico della città di Bari.

La “International Christian Tamil Literature Research Institute” sta valutando di aprire una sede di rappresentanza in Europa con sede a Bari. Diretta da Lawrence Adigalar e dal Dr. Piriyakumar. L'International Christian Tamil Literature Association è stata fondata nel 2008 dal Dr. Joseph Mohan Kumar ,un eminente visionario nel campo della letteratura cristiana tamil. Lo stesso Joseph Mohan Kumar, ha istituito nel 2013 l'Istituto internazionale di ricerca sulla letteratura cristiana tamil (un'ala di ricerca spirituale e superiore della International Christian Tamil Literature Association), concentrandosi in particolar modo sulla letteratura, la storia, la medicina, l'educazione, l'arte, la comunità, la cultura, la scienza, la tecnologia, i media, la ricerca. 

Logo copia

"È con orgoglio che ringrazio l'International Christian Tamil Literature Research Institute e i suoi rappresentanti per avermi riportato nella casa dei sogni - ha detto Michele Traversa durante la sua relazione - Octavio Paz diceva che non si abita una nazione, ma una lingua. Quando a 18 anni ho iniziato a viaggiare per il mondo, ho cercato il calore e la protezione della mia lingua in un’isola silenziosa, un santuario. Nonostante fossi un giovane studente, fui ammesso nella sala di lettura. Sceglievo libri italiani, l’unica lingua che sapessi, ma poi pian piano arrivarono l'inglese, il francese, lo spagnolo. La casa dei sogni: così chiamavo la biblioteca che era situata nel centro di Londra".

grittani e papa

"In quel periodo -ha ricordato Traversa - la mia insufficiente conoscenza dell'inglese mi faceva confondere. Nella "casa dei sogni" appresi a ritrovare i sapori, i colori e i silenzi della mia cultura, ma anche a visitare altre dimore, frequentare altre lingue e verità, scoprire altri orizzonti. I libri ed il giornale erano pagine piene di simboli. Erano l’esempio vivente di come si possa usare il prestigio e i privilegi dell’Università per far sognare ad occhi aperti i giovani, ed esercitare l’impegno della dissidenza. È stato in due istituzioni, l’Università e il giornalismo che ho incontrato le persone che mi hanno aiutato a mantenere in vita la fiamma intima e segreta che spinge a realizzare i sogni".

(gelormini@gmail.com)

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    michele traversalaureaad honoremindia tamil university
    i blog di affari
    Ddl Zan, e se un ragazzo dicesse di essere un coccodrillo?
    L'OPINIONE di Ernesto Vergani
    Ddl Zan affossato, la proposta liberticida coerente con il pensiero unico
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Perugia, un “Green Table” per la cultura ambientale del mondo
    di Maurizio De Caro
    i più visti


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.