A- A+
PugliaItalia
Leo Palmisano: 'Stabilizziamo i precari della Regione Puglia'

di Leonardo Palmisano *

Lo dico subito e fuori dai denti. Il centrosinistra deve stabilizzare i precari, deve occuparsi di far uscire dal precariato chi lavora in Regione. La stabilizzazione progressiva dei precari è necessaria per due motivi. Il primo, di ordine morale: non possiamo tenere sulle spine una coorte di lavoratori che vive nella speranza di poter dare continuità contrattuale a un lavoro già continuo. Il secondo, di ordine organizzativo e amministrativo: senza questi precari parte dell’attività regionale si bloccherebbe.

Palmisano3

Non possiamo permetterci di fermare l’attività deludendo le legittime aspettative di chi lavora. Contestualmente, si dovrà provvedere ad individuare, d’ora in avanti, criteri selettivi simili a quelli adoperati dalle agenzie come l’Arti Puglia, dove il fabbisogno viene colmato con griglie di competenze per i candidati e con qualche certezza in più per la stabilizzazione futura.

Questo deve fare un governo di centrosinistra che si rende conto di come tutto il Paese sia sostanzialmente uscito dall’idea del concorso come unico filtro per il lavoro. È cambiata la normativa nazionale, perché la generazione dei precari con livelli di studio medio alti necessita di tutele e garanzie immediate, non di spendere la seconda parte della propria vita alla ricerca di una ricollocazione perenne.

precari

In questo nuovo scenario, la Regione Puglia riuscirà a produrre fiducia in questi lavoratori che impieghiamo da diversi anni, non da mesi. Persone assunte con contratti costantemente rinnovati perché abbiamo bisogno di questi lavoratori. Diamo loro continuità per produrre fiducia e senso, perché il lavoro dà senso all’esistenza più di qualunque forma di reddito sganciata dall’occupazione.

In definitiva, se costruiamo un percorso di stabilizzazione e di nuova occupazione che non sia più una corsa ad ostacoli, daremo certezze dove l’attuale sistema produce vulnerabilità e forte incertezza sociale. Non dobbiamo mai dimenticare che il lavoro è il cuore del nostro programma di governo, e quindi ogni posizione volta a produrre o a replicare precarietà è contraria alla nostra idea di Puglia. Possiamo dunque stabilizzare i precari perché ce lo consente lo Stato e perché ce lo impone il buon senso.

* Presidente di Ambient e Lavoro

Loading...
Commenti
    Tags:
    leo palmisanostabilizziamo precari regione puglia riflessione
    Loading...
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Coronavirus. Roberto De Wan con la sua arte è in prima linea contro COVID-19
    di Paolo Brambilla - Trendiest
    Coronavirus: mancano le mascherine, ma presto avremo i bavagli
    di Diego Fusaro
    Coronavirus e patologie pregresse: i meccanismi che regolano le malattie
    di Giusi Urgesi
    i più visti

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.