A- A+
PugliaItalia
Modugno (Ba), è ballottaggio Magrone vs Cramarossa

Il sindaco Capostazione, nonchè magistrato e ex procuratore, Nicola Magrone, è stato il più suffragato tra i candidati a Palazzo di Città a Modugno (Ba). Nessuno ha raggiunto e superato - seppur di un voto - il 50%, per cui si andrà al ballottaggio dove l'antagonista sarà Fabrizio Cramarossa (PD e altri), che ha avuto la meglio su Nicola Scelsi (Noi a SDinistra e Liste civiche di Centro) e che dichiara: "Possiamo cambiare la città, con semplicità e determinazione. Con le idee e con l'ascolto. Con la condivisione e l'accoglienza. Innovando e insieme recuperando cultura e tradizioni. Modugno ce la può fare!"

cramarossa
 

Più articolata la nota di Nicola Magrone: “Il primo turno delle votazioni indica la strada intrapresa dalla nostra comunità: legalità, giustizia sociale, trasparenza totale. Il ballottaggio di domenica 14 giugno dovrà confermare la tendenza chiaramente emersa. Ringrazio tutti i candidati della coalizione che mi ha sostenuto e i cittadini di Modugno che hanno ben inteso il senso stesso della nostra presenza".

magrone sindaco
 

E poi aggiunge: "L’auspicata vittoria al secondo turno aprirà le porte del palazzo comunale a figure giovani e nuove a questa esperienza. La coalizione che si contrappone porterebbe in Consiglio e in amministrazione consumate figure del vecchio regime. E’ un esitom quest’ultimo, da scongiurare con tutte le forze nostre e dell’intera comunità. E’ il momento di una svolta radicale: non si deve tornare indietro".

"I 13 consiglieri che fecero cadere la Giunta del 2013/2014 sono, allo stato, fuori dal Consiglio", fa notare l'ex sindaco Magrone - fatto decadere con le dimissioni "notarili" - "Non ci potrebbe essere segnale più chiaro della volontà di riscatto morale, politico e sociale della cittadinanza. Bisogna impedire che ci tornino. Un dato tra i più significativi: ItaIia Giusta secondo la Costituzione ha sorpassato, in voti, il Partito Democratico".

Per poi concludere: "Faccio appello ai cittadini di Modugno, ai candidati, ai militanti dei Movimenti che mi sostengono, a non ridurre il loro impegno e a costruire, ciascuno e tutti, la svolta storica della nostra città”.

(gelormini@affaritaliani.it)

------------------------

Pubblicato sul tema: Modugno (Ba), Legalità cercasi Il sindaco Magrone ci riprova

Iscriviti alla newsletter
Tags:
magronecramarossaballottaggiomodugno
i blog di affari
Covid, l'Italia? Laboratorio del capitalismo terapeutico su scala planetaria
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Lo Sportivo Straniero in Italia: Importante Convegno
Mascherina all'aperto, simbolo dell'alienazione e uniforme dei sudditi
L'OPINIONE di Diego Fusaro
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.