A- A+
PugliaItalia
Petruzzelli, 'La Storia nell'Arte': I capolavori introducono Lezioni di Storia

Arriva al Teatro Petruzzelli di Bari la prima edizione delle "Lezioni di Storia" - della Casa Editrice Laterza - che approdano nel Foyer del politeama col programma d'incontri "La Storia nell'Arte".: i grandi scenari storici, le trasformazioni sociali e religiose, i protagonisti dei movimenti culturali e politici letti da 6 grandi storici, attraverso gli spunti suggeriti dall’interpretazione di 6 opere d’arte.

Storia nellarte
 

Un ciclo di incontri che l'Assessore alle Culture del Comune di Bari, Silvio Maselli, così commenta: “Sentiamo spesso dire che c’è una biforcazione tra la cultura alta, accademica, di nicchia, eterea, spesso incomprensibile ai più - da un lato - e  dall’altro il pop, il mainstream, la cultura per le masse che si accontentano di poco, preferendo l’intrattenimento allo sforzo intellettuale, all’ingaggio creativo. La casa editrice Laterza, da anni, dimostra invece che il vero compito di un’industria culturale è collocarsi proprio nel mezzo".

"E in questo caso lo fa grazie alla bellissima innovazione delle Lezioni - aggiunge Maselli - nelle quali intellettuali di spessore si misurano con platee grandi, appassionate, attivate grazie alla bellezza della scoperta, alla diffusione della conoscenza. Perché conoscere dona sensazioni meravigliose a chi vive la vita con l’incanto di lasciarsi stupire da ciò che ancora non sa o non ha visto. Per questo siamo felici di tenere a battesimo, finalmente anche a Bari, le “Lezioni di storia”, proprio nel nostro gioiello più prezioso e popolare: il teatro Petruzzelli".

01 10 16 conf stampa lezioni di storia
 

Alessandro Barbero inaugurerà il nuovo ciclo domenica 23 ottobre, parlando dell’arte della guerra a partire dalla Battaglia di San Romano di Paolo Uccello. Il 30 ottobre sarà la volta di Maurizio Viroli, che rifletterà sulle conseguenze del Buon governo e della tirannia partendo proprio dalle scene di vita quotidiana illustrate nelle allegorie di Ambrogio Lorenzetti a Siena.

Il 13 novembre Maria Giuseppina Muzzarelli parlerà di una delle prime rappresentazioni demoniache della donna soffermandosi su un dettaglio della Cappella Sistina di Michelangelo Buonarroti. Il 27 novembre Franco Cardini farà luce sull’enigma di Castel del Monte: una reggia, un monumento celebrativo, un luogo di culto? O soltanto emblema del potere accentratore di Federico II?

Domenica 4 dicembre Alberto Mario Banti partendo da Il balcone di Edouard Manet ci aprirà un mondo, quello della cura dei dettagli della borghesia nella corsa all’apparire. Domenica 18 dicembre concluderà il ciclo Luciano Canfora con La morte di Marat di Jacques-Louis David. Canfora utilizzerà il dipinto per avviare una riflessione sulla rivoluzione, il suo mito e il significato che quella vicenda assume oggi a più di due secoli di distanza. Tutte le lezioni saranno introdotte dalla giornalista Annamaria Minunno.

Biscardi sovrint Petruzzelli 3
 

Il sindaco di Bari, Antonio Decaro, ha dichiarato: "Non avrebbe potuto esserci location più suggestiva per ospitare la prima edizione di questa nuova avventura culturale. Il teatro Petruzzelli, patrimonio straordinario della città di Bari, sarà infatti palcoscenico dei sei incontri promossi dalla casa editrice Laterza, altro grande patrimonio della nostra città, secondo un format sperimentato da anni con successo in Italia e in Europa. Alcuni tra i più importanti dipinti della storia dell’arte, insieme all’enigmatico Castel del Monte, saranno altrettanti spunti per affrontare grandi temi della storia dell’umanità".

"Un evento da non perdere - ha aggiunto Decaro - che finalmente, grazie alla collaborazione tra l’Amministrazione comunale, la Fondazione Petruzzelli e gli Editori Laterza, approda a Bari per indagare, insieme a storici di grande esperienza e capacità comunicativa, il legame suggestivo e indissolubile tra arte e storia. Sono certo che questa iniziativa rappresenterà una delle esperienze culturali più importanti della stagione che si apre e mi auguro che siano tante le famiglie e i cittadini che sceglieranno di trascorrere la domenica mattina al Petruzzelli, lasciandosi affascinare dalla potenza dell’arte e del racconto".

Antonio Decaro ape
 

La soddisfazione di Alessandro Laterza è racchiusa in poche riflessioni: "Dopo dieci anni di successi a Roma, Milano, Genova, Torino, Firenze, Trieste e all'estero le Lezioni di Storia approdano per la prima volta a Sud, e per di più nella nostra città, Bari. È una grande soddisfazione poter offrire ai baresi e ai pugliesi un’originale esperienza di cultura ‒ leggere, insieme a grandi studiosi, la storia nelle opere d’arte e attraverso di esse ‒ nella straordinaria cornice di uno dei più bei teatri del nostro Paese".

Il Sovrintendente della Fondazione, Massimo Biscardi, ha sottolineato come: "Ospitare il ciclo di appuntamenti de “La Storia nell’Arte” confermi la volontà di fare del Petruzzelli un punto fermo nel territorio culturale cittadino. Questa rassegna di taglio nazionale, propone un incontro ideale fra la storia e i grandi contenuti sociologici di opere d’arte estremamente significative per il nostro Paese", ha recisato. "L’invito a partecipare è rivolto ad un pubblico di tutte le età, la scelta della domenica mattina è un’opportunità per venire a teatro con tutta la famiglia e fruire di eventi di qualità".

Il ciclo “Lezioni di Storia - La Storia nell’Arte” ideato dagli Editori Laterza, organizzato in collaborazione con la Fondazione Lirico Sinfonica Petruzzelli e Teatri di Bari, con il patrocinio del Comune di Bari, è realizzato grazie al sostegno di Exprivia, Unicredit, Vodafone.

(gelormini@affaritaliani.it)

Tags:
teatro petruzzelli editrice laterza lezioni storiacapolavori arte introducono lezioni storia petruzzelli bari
i blog di affari
Sindacalista ucciso, la solitudine dei lavoratori nello spirito del tempo
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Alternanza scuola-lavoro, diciamo basta all'istruzione turbocapitalistica
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Il “vecchio” Biden indica i nemici Cina e Russia
Di Ernesto Vergani
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.