A- A+
PugliaItalia
Puglia salentina a Tavola con Obama, con un vino Apollonio Rosè 18 Fanali 2014

La Puglia e il Salento a <cena con gli Obama in Toscana. Un vino Apollonio alla cena dello chef Massimo Bottura per i coniugi Obama in visita in Italia. Il vino - un Rosé 18 Fanali 2014 - è stato infatti inserito tra le dieci etichette di “The amazing Italian wine journey”, l’aperitivo “interattivo” che Filippo Bartolotta, esperto in organizzazione di viaggi ed esperienze legate al mondo del cibo e del vino, ha ideato per l’ex presidente Usa e la moglie Michelle, ospiti di una cena nella tenuta dell’ambasciatore John Phillips a Borgo Finocchieto, in provincia di Siena.

Partendo dai vigneti del Trento doc fino ad arrivare in Puglia e in Sicilia, i coniugi Obama sono stati introdotti da Bartolotta nello straordinario mondo del vino italiano, che ha emozionato non poco Barack e Michelle Obama, così interessati ad approfondire caratteristiche e differenze tra i vini in degustazione che l’evento è durato trenta minuti più del previsto.

Obama 5
 

I vini presenti alla degustazione erano Giulio Ferrari Riserva del Fondatore 2005, Apollonio Rosé 18 Fanali 2014, Oddero Barolo 1961, Col d’Orcia Brunello di Montalcino 1964, Caprai Sagrantino di Montefalco 25 anni 2010, Cecchi Coevo 2010: durante la cena firmata da Massimo Bottura, invece, sono stati serviti Gravner Ribolla 2008, Tasca d’Almerita Tascante Buonora 2016, Tenuta San Guido Sassicaia 2009, Castello di Ama Chianti Classico Riserva 2008.

apollonio 18 Fanali rosè
 

Alcune delle annate in questione erano state scelte perché corrispondenti a date significative della vita dei coniugi Obama (i rispettivi anni di nascita, quello dell’assegnazione all’ex presidente del Premio Nobel per la pace).

(gelormini@affaritaliani.it)

Tags:
puglia salento salentina tavolabarack obamasiena vino apollonio rosè
i blog di affari
Sistemi di raccomandazione in retail ed education con aKite e SocialThingum
di Francesco Epifania
Cav in campo per le Comunali: "Con Salvini intesa su tutto"
"Ecco il nostro compito: un partito repubblicano"
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.