A- A+
PugliaItalia
Regionali Puglia, la Lega continua a tenere Fitto e Fd'I sulla graticola

Ignazio La Rusa (Fd'I), sollecitato da Affaritaliani.it, prova a forzare lo stallo e a ribadire la competenza a Fratelli d'Italia della scelta del candidato del Centrodestra, in Puglia, per la corsa alla presidenza della Regione nelle elezioni di maggio prossimo.

la russa  fitto10

"E' Fitto punto, anche per Salvini. E' quanto deciso nella riunione di vertice a cui io ho partecipato", ha risposto il senatore Ignazio La Russa, co-fondatore di Fratelli d'Italia, intervistato da Alberto Maggi (Affaritaliani.it), alla domanda se sarà l'eurodeputato Raffaele Fitto il candidato del Centrodestra alla presidenza della Regione Puglia, contro Michele Emiliano in primavera, dopo i rumor di dubbi da parte della Lega.

"Abbiamo valutato le situazioni e abbiamo deciso", spiega l'ex ministro della Difesa che aggiunge: "Anche se poi abbiamo optato che ognuno trasferisse quanto stabilito nella propria realtà di partito locale e può darsi che Salvini abbia avuto bisogno di più tempo, ma che la decisione sia stata presa non da Fratelli d'Italia ma da tutti insieme, corrisponde esattamente alla verità. Così come la decisione è stata presa per la candidata dell'Emilia Romagna e per quella in Calabria". 

Questo vale anche per Francesco Acquaroli candidato alla guida delle Marche? "A maggior ragione", risponde il senatore di FdI.

Salvini Fitto

Quindi il candidato in Puglia contro Emiliano sarà Fitto malgrado qualche resistenza da parte del Carroccio?: "Posso dire quanto conosco per esperienza diretta: sia Lucia Borgonzoni, che Jole Santelli, per cui abbiamo perso più tempo perché c'erano dei problemi oggettivi, sia i nomi indicati da noi (Fitto in Puglia e Acquaroli nelle Marche, ndr) - concluda La Russa - sono stati espressamente portati al tavolo nazionale con Meloni, Salvini e Berlusconi e in quella sede si è deciso. Poi si è discusso sulle modalità di annunciarlo, ma non sulla decisione".

La risposta articolata, in marcato accento politichese - a domanda lineare e precisa - fa presagire il tentativo di forzatura da parte del leader di Fd'I, provando a dare per scontato quanto assodato non è ancora. E, infatti, a stretto giro arrivano le precisazioni 'in tono' di Matteo Salvini, sentito dallo stesso Maggi di AI.

bonaccini borgonzoli

Se domenica 26 gennaio Lucia Borgonzoni vince le elezioni regionali in Emilia Romagna cade il governo?: "Sì, l'ha scritto persino il Financial Times, cambia il mondo".

Quanto alle elezioni regionali di primavera in Puglia e al nome di Raffaele Fitto avanzato da Giorgia Meloni, Salvini non si sbilancia: "Ricordo che si voterà in sei Regioni e comunque non entro nel merito dei nomi e delle singole persone".

Però Fratelli d'Italia ha espressamente indicato il nome di Fitto per la Puglia...: "Sceglieremo i candidati migliori - sottolinea il leader leghista - ma sono concentrato su Calabria ed Emilia Romagna. Punto. Di tutto il resto parleremo dal 27 gennaio in poi",.

Il altre parole, "Non dire gatto, se non l'hai nel sacco" ripeteva un gran milanista come Giovanni Trapattoni!

(gelormini@affaritaliani.it)

Loading...
Commenti
    Tags:
    elezioni regionali legaraffaele fittoignazio la russamatteo salvinifdi graticola candidatura
    Loading...
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Coronavirus, Mes: l’Italia fa la fine della Grecia. Precipitiamo nell'abisso
    Di Diego Fusaro
    Italia come Gesù e un giovedi Santo da fare invidia a Giuda.
    La zampata dell'Orso, Marco Giannini
    Ascolti tv, Signorini supera la “prova del fuoco”. Bis dietro l’angolo
    Di Francesco Fredella
    i più visti

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.