A- A+
PugliaItalia
Rifiuti radioattivi, Lopane: 'Il NO al deposito è una voce corale'

Una nota del presidente del gruppo consiliare ‘Con Emiliano’, Gianfranco Lopane, in merito all’approvazione all'unanimità della mozione urgente con la quale il Consiglio regionale pugliese ha impegnato la Giunta regionale a praticare ogni utile iniziativa, anche di concerto con le regioni confinanti a partire dalla Basilicata, finalizzata a far desistere il Governo da ogni possibilità di allocare sul territorio regionale il deposito nazionale dei rifiuti radioattivi. 

consiglio regionale Puglia (2) 3

E poi a nominare una Cabina di Regia regionale che, insieme ad ANCI, all'Università e alle organizzazioni di categoria, possa dare supporto tecnico, scientifico e giuridico ai Comuni interessati dal progetto, affinché, insieme al personale tecnico della Regione, nei 60 giorni decorrenti dal 5 gennaio 2021, siano predisposte le osservazioni necessarie da presentare alla Sogin.

“La mozione approvata - ha detto Lopane - credo sia un passo importante, voluto da ‘Con Emiliano’ come da tutti i gruppi consiliari, che la hanno sottoscritta. Sul tema, inoltre, insieme ai presidenti di IV e V Commissione e ai presidenti PD e Popolari con Emiliano, abbiamo chiesto di ascoltare in seduta congiunta delle suddette Commissioni l’assessore all’Ambiente, Anna Grazia Maraschio, e il dirigente della sezione Ambiente, Barbara Valenzano"

lopane 1 696x398

"La mozione, approvata all’unanimità, e le azioni intraprese - ha aggiunto Lopane - sono un forte segnale della compattezza delle istituzioni pugliesi nel perseguire il bene di tutti. Sono molto soddisfatto della direzione presa per far fronte comune in questa battaglia: ci sono tutti i presupposti per un lavoro puntuale a sostegno della posizione scelta. Il NO al deposito di scorie è una voce corale in difesa della nostra cultura e dello di sviluppo sostenibile a cui la Puglia lavora da anni. Non possiamo indietreggiare di un millimetro di fronte al futuro dei cittadini pugliesi”.

b98d420d bf5f 42b4 b066 473c472be4fd

“O questo problema lo risolviamo insieme, o c’è il rischio che anche il coinvolgimento di una sola regione possa creare conseguenze alla regione confinante”, avevano dichiarato solo poche ore prima il Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, e l’Assessore Regionale all’Ambiente, Anna Grazia Maraschio, intervenendo in videoconferenza ad un incontro a cui hanno partecipato il Presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, e l’Assessore all'Ambiente lucano Gianni Rosa.

Un primo incontro operativo, per cominciare a concordare una strategia unitaria e definire insieme tutti i rilievi da sottoporre al Governo nazionale per scongiurare la localizzazione delle scorie nucleari nei siti pugliesi e lucani, così come riportato dalla mappa pubblicata la scorsa settimana dalla Sogin della CNAPI.

rifiuti tossici2

“I siti di cui parliamo - hanno dichiarato Emiliano e Maraschio - sono siti connessi dal punto di vista geologico e naturalistico. Sappiamo bene di avere di fronte per ora solo un elenco potenziale, ma intendiamo tirarci fuori da questo elenco perché quelle pugliesi e lucane sono tutte aree di particolare pregio naturalistico, che fanno parte di Parchi o che sono candidate a farne parte. Noi vogliamo rispondere con delle osservazioni pertinenti e siamo ben contenti di agire di concerto con la Basilicata. Per questo già nei prossimi giorni la Giunta Regionale approverà una delibera di indirizzo per esplicitare meglio le azioni e le forze da mettere in campo”.

Le osservazioni dovranno essere presentate entro 60 giorni dalla pubblicazione della carta dei siti potenzialmente idonei, cioè entro il 6 marzo 2021, così come prevede la procedura di consultazione pubblica avviata in base alle disposizioni del decreto legislativo n. 31/2010.

(gelormini@gmail.com)

------------------------- 

Pubblicato sul tema: 

Loading...
Commenti
    Tags:
    rifiuti radioattivi puglia basilicata depositogianfranco lopaneconsiglio regionale giunta unanime
    Loading...
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Covid, chiusura frontiere? Solo la UE dice no
    Massimo Puricelli
    Crisi di governo, l’horror show del trasformismo politico mortifica l'Italia
    Di Tiziana Rocca
    Se la sinistra lotta contro Gramsci, è doveroso lottare contro la sinistra
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    i più visti

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.