A- A+
PugliaItalia
Santu Paulu - Salento Bar A Milano apre in centro

Il Salento sbarca a Milano ed è subito pienone. Apre i battenti nella città dell’Expo il primo bar tutto salentino, inaugurato nella sua location di via Delio Tessa, in prossimità di Corso Garibaldi.

Lunghe file per un buon caffè dall’aroma inequivocabile o per gustare tipicità squisitamente made in Salento come il rustico o il pasticciotto, il tutto preparato ad hoc dai titolari, giovani imprenditori di origini inevitabilmente salentine. “Santu Paulu – Salento Bar” questo il nome scelto per il locale, che richiama, in maniera esplicita, non soltanto il dialetto del posto, ma soprattutto il fenomeno altrettanto salentino del tarantismo.

santu paulu 2
 

C’è chi racconta, nel giorno di apertura, di ore e ore di fila, per un’occasione di certo ben gradita dai numerosissimi salentini che in quel di Milano vivono e lavorano, soprattutto nella zona di Corso Garibaldi che è parte integrante del core business della città.

Una partecipazione di clienti e visitatori favorita, altresì, dalle simpatiche iniziative messe in atto dai proprietari in occasione del giorno di apertura, come consumazioni gratuite in cambio di un selfie in loco da postare sui social network.  Eppure non si è trattato di folla interamente salentina.

Sembra che anche i milanesi abbiano ben apprezzato l’apertura del bar, a conferma di un Salento che sempre più si rivela conosciuto ben oltre i suoi confini, tra sapori e peculiarità di una terra che ha saputo farsi strada proprio grazie ai suoi biglietti da visita migliori.

Vero è che il potere sociale di iniziative come questa produce i suoi effetti più ampi su chi in quella terra ha lasciato le proprie radici, e che adesso nella città industriale per eccellenza di certo può sentirsi meno solo, anche semplicemente per bere un buon caffè.

Tags:
milanosalentobarcentrosantu paulu
i blog di affari
Alternanza scuola-lavoro, diciamo basta all'istruzione turbocapitalistica
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Il “vecchio” Biden indica i nemici Cina e Russia
Di Ernesto Vergani
Faccia a faccia Salvini-Draghi: "Cosa ho chiesto al premier"
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.