A- A+
PugliaItalia
Vieste, ‘Sottosopra’ la XX edizione Promozione salute e buone pratiche

Al via la 20esima edizione di ‘Sottosopra’, il meeting nazionale organizzato da Anpis che dall'11 al 17 settembre sarà a Vieste, presso il Resort Pugnochiuso, per parlare di prevenzione, disabilità e inclusione.

Sottosopra anpis 450x300

Focus di questa edizione ‘frenata’ - perché in realtà doveva trattarsi della 21^ se la pandemia non avesse bloccato tutto per un anno - il convegno dedicato alla “Promozione della Salute, attraverso buone pratiche”, per affrontare il complesso tema delle malattie mentali e i processi di inclusione.

"Siamo orgogliosi - ha detto Antonio Lo Conte, presidente Anpis Puglia - di poter dar via a un progetto che ci ha visti impegnati in mesi di lavoro e che ha raccolto le adesioni e il patrocinio istituzionale di tanti Enti, nonché di realtà associative che operano nell’ambito della salute e nel sociale. Ed è importante poterne parlare, soprattutto oggi, dopo tutto quello che è successo con la pandemia".

Alla presentazione della manifestazione, programmata nel cuore del Gargano, hanno partecipato lo stesso presidente dell’Anpis Puglia, Antonio Lo Conte; il presidente della Provincia di Foggia, Nicola Gatta; il sindaco del Comune di Vieste, Giuseppe Nobiletti; l’assessore allo Sport del Comune di Vieste, Dario Carlino; l’assessore alle Diversabilità del Comune di Vieste, Grazia Maria Starace; il direttore generale dell’Asl di Foggia, Vito Piazzolla; il direttore del Dipartimento di Salute Mentale dell’Asl di Foggia, Antonello Bellomo; il direttore del Dipartimento di Salute Mentale di Lucera-Troia-Foggia dell’Asl, Giuseppe Pillo; il presidente dell’Anpis nazionale, Mauro Nannini; il direttore generale del “Pugnochiuso-Marcegaglia”, Roberto Bellan; lo showman Stefano Bucci e la scrittrice e opinionista tv Vladirmir Luxuria (in videochiamata).

Loconte1

“Prevenzione e promozione della salute - ha sottolineato Antonio Lo Conte - sono i pilastri su cui abbiamo costruito le nostre pluriennali attività dedicate ai temi della salute mentale, del disagio giovanile e delle dipendenze, attraverso l’ausilio delle discipline sportive, implementate con attività culturali, teatrali e musicali, perseguendo quella che ci piace definire “utopia possibile”. Quella per la quale, donne e uomini in condizione di estrema fragilità, emarginati ed esclusi dai processi quotidiani - che rendono la vita meravigliosa - possano avere gli stessi diritti, libertà ed opportunità che lo status di cittadino prevede: senza alcuna forma di discriminazione e disparità, contrastando la riduzione degli ambiti di autonomia e di autodeterminazione che li colpisce".

pillo10

"Non a caso - ha aggiunto Lo Conte - il 14 settembre abbiamo in programma un convegno sulla "Promozione della Salute attraverso le buone pratiche e lo sviluppo della rete territoriale". Il Covid e soprattutto le conseguenti restrizioni dei vari lockdown, hanno acuito una serie di problematiche legate alla qualità della vita delle persone di cui ci occupiamo".

"Parlarne all’interno di un ampio e articolato dibattito - ha concluso il presidente Lo Conte - vuole essere il nostro contributo al confronto con le Istituzioni, da cui possano generarsi soluzioni concrete e rapidamente attuabili per contrastare in maniera strutturata ed efficace, e non emergenziale, tutto ciò che riguarda la salute mentale delle persone”.

(gelormini@gmail.com)

*La video intervista è a cura del quotidiano "L'Attacco"

Commenti
    Tags:
    vieste pugnochiuso resort convegno salute promozione sottosopra anpisantonio lo conteinclusione disabilità prevenzione
    i blog di affari
    Covid, medici e scienziati: i sacerdoti del nuovo culto della scienza medica
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Disseso verso il nuovo capitalismo terapeutico e dalle tendenze
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Covid, la vita pubblica in mano ai medici
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    i più visti


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.