A- A+
Roma
AltaRoma 2020, ispirazione Covid: seta e colori sgargianti. Novità mascherine

di Tiziana Galli

Altaroma anno 0: l’edizione che passerà alla storia. Riparte con fierezza e con coraggio la kermesse capitolina dedicata alla moda. Solo giovani e tanto lavoro a Palazzo Brancaccio, tra oro, sete e broccati per esorcizzare la tristezza della recessione e del confinamento.

Nella prima giornata di Altaroma parte il progetto espositivo Showcase con le collezioni di abiti e accessori per la stagione P/E 2021. Abiti per ricominciare a sognare sono quelli che propone Alessandra Cappiello per Morfosis, con chiffon, piume di struzzo, cotoni puri e cotoni misti a seta. Una collezione classica in quanto universale ma metropolitana e attuale che cerca il fascino nell’imperfezione e nel carattere di chi la indossa. Ma quanto ha pesato il confinamento su queste produzioni? “Il lockdown, è stato un momento molto fertile, creativamente parlando, ma ha massacrato le vendite. Lo stesso smart working sta penalizzando il commercio, perché le donne che non devono andare in ufficio, per quanto si vogliano curare hanno perso il gusto di vestirsi”.

Anche Caterina Moro, la designer romana laureata in Musicologia con un master in Haute Couture, ha creato la propria collezione durante il confinamento imprimendola di tutta la voglia di ricominciare a vivere che aveva dentro. Chiffon con i colori del cielo di Puglia, animati da fiori giganti, vestono senza velare una femminilità delicata ed elegante, curata nel particolare. Suggestioni per proiettare nel futuro la primavera 2020, apparentemente persa ma vista germogliare dietro la finestra.

E’ oltre il limite della stagionalità la collezione di Filomena Saltarelli per “Feelomena”, il brand torinese che, con tagli puliti e tessuti morbidissimi, veste una donna minimale ma incisiva, attenta all’ecosistema.

Coloratissimi e stilosissimi i costumi “Frida Querida Firenze”: interi e a bikini, rigorosamente reversibili e con un sapore chic e trasgressivo al tempo stesso. La designer, Virginia Rodriguez, racconta di aver superato lo schiaffo del confinamento aprendo tempestivamente un nuovo codice ateco per produrre mascherine. Anche queste coloratissime.

Sofisticato ma quotidiano al tempo stesso, lo stile di “Gaiofatto”, il brand sartoriale che propone abiti ecosostenibili e pensati direttamente in 3D. Il metodo consente di ridurre al massimo gli sprechi dei tagli.

La giornata continua con la sedicesima edizione del concorso “Who is on next?”, presentato da Costantino della Gherardesca, ma la sfilata all’aperto subisce una battuta d’arresto per l’inaspettato arrivo della pioggia.

Ripreso lo spettacolo nei saloni interni di Palazzo Brancaccio, il contest assegna il premio Franca Sozzani, per la categoria “prêt-à-porter donna”, al designer Francesco Murano; per la categoria “prêt-à-porter uomo” a Dima Leu; per la categoria “accessori” a Zeroundici Eyewer.

Per quanto riguarda il premio Pitti Tutoring & Consulting Prize, la giuria ha assegnato il riconoscimento alla collezione di prêt-à-porter donna di Francesco Murano, e alla collezione di prêt-à-porter uomo di Vaderetro, ma premi a parte, si evidenzia la disinvoltura nell’accostamento delle linee e dei materiali del brand “Des Phemmes”, fresco, leggero e versatile, pensato per vestire glamour con spontaneità e immediatezza.

Con il talk “innovazione e sostenibilità per il mondo delle start up e le nuove imprese creative” si apre la giornata di mercoledì 16, al quale seguirà il progetto espositivo SHOWCASE, che sarà visibile per l’intera giornata e presenterà le collezioni Primavera/Estate 2021 dei brand: ALESSANDRA BALBI – AMATO DANIELE – ANDRÉS ROMO – BAV TAILOR – BLASTED SKIN – CRU LE – FERILLI EYEWEAR – FILI PARI – FROY – GIULIA BOCCAFOGLI – ISABEL BEACHWEAR – ITALO MARSEGLIA – LUNANTE – MASSIMO MELCHIORRI – MICHELE CHIOCCIOLINI – SARTORIA74 – SG83 DI SILVIA GATTI – SUSANA MADRID – TAREA STUDIO – THE BODY AS MEDIUM – VALENTI – VESCOVO – YEKATERINA IVANKOVA.

Alle ore 12.00, nello Spazio Field il Fashion show di Casa Preti presenterà con “Luce luce luce” la collezione P/E 2021. Cambiando location, alle 15.00 è il momento del “Creative District” con la proiezione del fashion-film di Antonio Falanga e Grazia Marino per la presentazione delle collezioni delle Gemelle Donato, di Flavia Lecci, di Roberta Audibert e di Roberta Baiard. In serata, vernissage in presenza.

Alle 16.00 e alle 17.00 è il momento delle Accademie, che andranno in scena on-line. L’Accademia di Moda Maiani presenterà il fashion film “il colore dei sogni” e la NABA, Nuova Accademia di Belle Arti, manderà on-line il proprio NABA Students Fashion Film.

Seguono: alle 18.00 la sfilata di Francesca Cottone e alle 19.30, per la categoria ROME IS MY RUNWAY #2 i catwalk di Chiara Perrot, Dassù Y Amoroso, Elementi, Francesca Marchisio.

Loading...
Commenti
    Tags:
    altaromamodaalta modaaltaroma 2020coronavirusmascherineseta




    Loading...





    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Vigili Roma, Raggi ci ripensa: salta Gerometta, Ugo Angeloni nuovo comandante

    Vigili Roma, Raggi ci ripensa: salta Gerometta, Ugo Angeloni nuovo comandante

    i più visti
    i blog di affari
    Fra l'Unicredit di Jean Pierre Mustier e la Politica, ha vinto la Politica
    di Alessandro Parravicini*
    Dominanza digitale. La figura del Project Manager nelle aziende di successo
    Redazione Trendiest News
    Fabrizio Corona vince per due volte somme altissime. E svela perché...
    Francesco Fredella

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.