A- A+
Roma
Anziano trovato morto in casa. L'uomo dimenticato: al funerale non va nessuno

Anziano trovato morto in casa da una volontaria della Caritas di Roma che lo aveva aiutato durante i difficili mesi di lockdown e di emergenza Coronavirus. Ettore, questo il suo nome, dimenticato da tutti: al suo funerale non si è presentato nessuno, né un parente, né un amico, né un inquilino del palazzo dove abitava.

 

Ettore e la Caritas erano entrati in contatto il 26 febbraio scorso, poche settimane prima dell'inizio dell'emergenza Coronavirus con relativo lockdown. Ettore era un uomo forte, scontroso, introverso ed orgoglioso e rifiutò ogni tipo di aiuto dalla Caritas ed infatti ripeteva sempre, come riporta lo stesso organismo pastorale sul proprio sito, “Sono in grado di cavarmela da solo”.

La Caritas però, grazie anche alla testardaggine della sua operatrice Simona, non si è arresa ed è tornata da Ettore per fargli compagni a tal punto da convincerlo a riordinare casa insieme. Ettore era contento di vedere Simona: finalmente qualcuno nella sua vita, nonostante avesse un carattere più che difficile da gestire e preferisse girovagare per il quartiere in libertà. Durante i mesi del lockdown la Caritas ha continuato ad andare a casa sua, anche se spesso non riusciva a trovarlo né in casa, né in giro per il quartiere.

Il 10 giugno la triste scoperta: Simona, come di consueto, è andata a casa di Ettore e ha più volte citofonato, l’ha cercato per il quartiere ma nessuno sembrava vederlo da giorni. La Caritas si è attivata per trovare Ettore nonostante persino il portiere dello stabile continuava a sminuire la sua “assenza”. Dopo poco Ettore fu trovato morto, nel suo letto, da solo, con il suo telefono cellulare sul comodino.

Una triste fine per l'uomo dimenticato da tutti, tranne che dalla Caritas Roma, a tal punto che al suo funerale non si è presentato nessuno.

Loading...
Commenti
    Tags:
    anziano mortoanziano morto romaanziano morto in casacaritascaritas romafunerale anziano




    Loading...






    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    Il Comune di Roma fa miracoli: non basta 1 anno per revocare una concessione

    Il Comune di Roma fa miracoli: non basta 1 anno per revocare una concessione

    i più visti
    i blog di affari
    Intervista a Rosario Rasizza: il ruolo post-covid delle agenzie per il lavoro
    Paolo Brambilla - Trendiest
    Visual Marketing e Gadget Aziendali: come promuovere il brand di un'azienda
    Redazione
    Perchè è consigliato avere un'assicurazione viaggio in Italia
    Anna Capuano

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.