A- A+
Roma
Comunali Lazio, i risultati del voto: ecco i sindaci eletti nella Regione
Elezioni comunali spoglio

Comunali Lazio: ecco i risultati del voto. Sono 43 i sindaci eletti in tutta la Regione, distribuiti principalmente nelle province di Roma, Frosinone e Latina. Per quattro comuni, invece, si dovrà attendere il ballottaggio del 28 e 29 maggio.

A Latina c'è stata la debacle dell'asse centrosinistra-5 Stelle. Questi ultimi hanno preso appena il 3%. Il Pd non ha superato il 12%. La coalizione del centrodestra con la candidata sindaca Matilde Eleonora Celentano, ha vinto con il 70%, scalzando il sindaco uscente Damiano Coletta, del Pd. Strapotere della Celentano anche in Consiglio Comunale, con 23 seggi contro i 9 dell'opposizione.

Sonora sconfitta del centrosinistra anche a Fiumicino, dove la stagione della Giunta Montino è finita con il trionfo del centrodestra e del candidato sindaco Mario Baccini, che ha vinto con il 57%. Il centrosinistra si è fermato al 39,8%, mentre i 5 Stelle sono crollati al 2%.

Non dissimile la situazione a Pomezia. L'ex feudo dei 5 Stelle è passato nettamente al centrodestra, premiando la candidata Veronica Felici con il 54,75%. Il centrosinistra qui si è fermato al 23% e i 5 Stelle sono scesi al 15,5%.

Gli altri sindaci eletti nella Città Metropolitana di Roma

Tra i Comuni al voto in provincia di Roma ci sono le due cittadine dei Castelli Romani di Velletri e Rocca di Papa. In entrambi i centri il centrodestra è in vantaggio, ma non ha varcato la soglia del 50% e quindi si dovrà tenere un ballottaggio A Velletri si dovranno scontrare il candidato del centrodestra Ascanio Cascella, che si è fermato al 44,4% e Orlando Picci del centrosinistra, che è arrivato al 32,9%. A Rocca di Papa invece si dovranno confrontare il candidato del centrodestra Massimiliano Calcagni con il 42,5% e quello del centrsionistra Francesco De Santis con il 37,7%.

A Santa Marinella invece il candidato sindaco del centrosinistra e del Terzo Polo Paolo Tidei (padre della consigliera regionale Marietta Tidei) ha evitato di poco il ballottaggio, vincendo con il 50,9% contro il 33,5% di Domenico Fiorelli.

A San Cesareo il centrodestra è stato battuta dalla sindaca uscente e dalla sua coalizione di liste civiche: è stata riconfermata Alessandra Sabelli, che ha vinto con il 53,4% e contro il 46,5% del centrodestra.

Anche a Valmontone il centrodestra è stato battuto da una coalizione di liste civiche. La cittadina ha eletto quindi la sua prima sindaca donna: Veronica Bernabei, che ha vinto il 57,9% contro il 33% del centrodestra.

Altri Comuni in provincia di Roma. Ad Affile a vincere è stato il Paolo Pacifici con la sua lista civica “Uniti per Affile Insieme”. A Cerreto Laziale ha vinto invece Gina Panci alla testa della lista civica “Uniti per Cerreto”. A Cervara di Roma il sindaco è Adriano Alivernini è stato rieletto con la lista civica “Cervara Futura”. Segue Gallicano nel Lazio in cui ha vinto Fabio Bertoldo della lista “Gallicano nel cuore”. Francesco Mancini è stato confermato primo cittadino di Magliano Romano, con la lista “Sì, amo Magliano”. A Morlupo rincorfemato il sindaco è Ettore Iacomussi, con la sua lista “Girasole Morlupo 2030”. Rincofermato anche Umberto Quaresima come sindaco di Olevano Romano, con la sua lista “Bene Comune”. A Roccagiovine resta in sella il sindaco Marco Bernardi, rieletto con la sua lista “Proviamoci insieme”. Riconfermata alla guida di Sacrofano Patrizia Nicolini, alla testa della lista “Uniti per Sacrofano”. Silvano Moffa è stato eletto sindaco di Segni con la lista “Nuova Segni”.

La situazione in provincia di Latina

Oltre al capoluogo Latina, sotto i riflettori c'erano anche Aprilia e Terracina. Aprila è in bilico: il cerntrodestra che sostiene il candidato sindaco Lanfranco Principi è arrivato al 46,8%. Dovrà scontrarsi al ballottaggio con la candidata civica Luana Caporaso, che con la sua coalizione ha preso il 42,2%.

A Terracina invece un'altra vittoria del centrodestra: il candidato sindaco del centrodestra Francesco Giannetti ha vinto con il 64,3% contro il centrosinistra e il 5 Stelle uniti, che insieme hanno preso appena il 14,7%.

Altri Comuni in provincia di Latina. Cambio della guardia a Bassiano dove è stato eletto Giovanbattista Onori, con la lista “Per Bassiano”. Tommaso Grossi è stato eletto sindaco a Campodimele, con la lista “I giovani di Campodimele”. Riconferma per Fernando Magnafico alla guida di Lenola, con la lista civica “Insieme per Lenola”. A Roccagorga ha vinto Carla Amici con la lista civica omonima. A Sonnino è stato eletto invece Gianni Carroccia, alla testa di “Sonnino insieme”.

La situazione in provincia di Frosinone

Sorvegliati speciali per questa elezione erano Anagni, Ferentino e Arpino: la provincia di Frosinone non ha risparmiato sorprese. Ballottaggio ad Anagni, dove dovranno confrontarsi il sindaco uscente di centrodestra Daniele Natalia che ha preso il 40,3% e il candidato civico Alessandro Cardinali. Il centrosinistra staccato al 17,3%. A Ferentino invece con il 60% ha vinto il candidato civico Piergianni Fiorletta, staccando invece il candidato del centrosinistra Alfonso Musa che si è fermato al 26,8%. Ad Arpino invece ha vinto Sgarbi con il 44,4%. “Una città importante come Arpino merita un sindaco importante” ha commentato.

Altri Comuni in provincia di Frosinone. Ad Amaseno riconfermato Ernesto Gerardi, con la lista civica omonima. Riconferma anche per Fausto Tomassi alla guida di Aquino, con la lista “Finalmente nuova”. Resta in carica Pietro Volante, sindaco di Atina con la civica “Progetto per Atina”. Riconferma anche per Enzo Perciballi alla guida di Boville Ernica, con “Tu Protagonista”. A Filettino ha vinto Paolo De Meis, con “Naturalmente insieme”. Riconfermata Alioska Baccarini alla guida di Fiuggi. A Pico è stato eletto Pierluigi Lepore, con la lista “Uniamo Pico”. A Pignataro Interamna resta in sella Benedetto Murro, rieletto con la lista “Per Pignataro”. Resta in sella anche Giancarlo Proietto, rieletto alla guida di Serrone. Con la lista “Ripartiamo”, a Villa Latina è stato eletto sindaco Luciano Persichini. Infine a Villa Santa Lucia è stato eletto Orazio Capraro con la lista “Villa nel Cuore”.

La situazione in provincia di Rieti

A Belmonte Sabina  è stato riconfermato per un terzo mandato Danilo Imperatori con la lista civica “Insieme per Belmonte”. Terza riconferma anche per Mariano Calisse che con la sua lista “Azione e Futuro” resta sindaco di  Borgorose. A Rocca Sinibalda resta in sella Stefano Micheli con “Rinnovamento comunale”. Infine a Varco Sabino ha vinto Giuseppe Gerbino con la lista civica “Varco nel Futuro”.

I risultati in provincia di Viterbo

A Valentano riconfermato il sindaco Stefano Bigiotti con la lista “Cambia Valentano”. A  Vallerano resta in sella Adelio Gregori con “Obiettivo Vallerano”. Riconferma anche per Federico Grattarola, che resta primo cittadino di Vignanello, con la lista “Vignanello nel Cuore”. Infine a Sutri  il successore di Sgarbi è Matteo Amori, con “Per Sutri”.

Comunali Lazio, la Caporetto del Pd. L'effetto Meloni su tutti i grandi Comuni

Iscriviti alla newsletter
Tags:
comunali lazioelettielezioni comunaliregionerisultatisindacivoto






Tor Bella Monaca, incidente mortale: auto contro un monopattino, muore 19enne

Tor Bella Monaca, incidente mortale: auto contro un monopattino, muore 19enne


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.